Eccellenza – Real Monterotondo Scalo, la nuova sfida di Prioteasa: “Segnare il più possibile e migliorare il terzo posto…”

Nell'immaginario rossoblù dovrà sostituire Nardecchia. Flavio Prioteasa torna a casa, dopo 3 anni di Villalba è il momento d'indossare la maglia del Real Monterotondo Scalo. Queste le prime parole dello strutturato attaccante: “Per me è un ritorno a casa in quanto in passato ho già giocato a Monterotondo Scalo, quindi non

UFFICIALE Eccellenza – Real Monterotondo Scalo ancora protagonista sul mercato: assicurato il Corsaro Prioteasa!

Flavio Prioteasa è un nuovo giocatore del Real Monterotondo Scalo. Poco fa il DS Albanesi ha concluso il terzo acquisto ufficiale. Flavio Prioteasa, attaccante classe 1990 proveniente dal Villalba Ocres Moca. Attaccante dalla grande struttura fisica proveniente dal Villalba Ocres Moca con la quale ha disputato quest’anno il campionato di Eccellenza nel nostro

Promozione, Girone B – Villalba, Prioteasa indica il tracciato: “Mentalità vincente, questo è il momento per piazzare il colpo!”

Domenica scorsa con una sua doppietta ha affondato la resistenza del Salto Cicolano vendicando il Villalba della sconfitta subita nel match del girone di andata. Due gol al Salto Cicolano, uno al Morandi, quello fondamentale contro il Vicovaro. Nelle ultime domeniche la sua condizione fisica è cresciuta tanto che la

Promozione, Girone B – Villalba incontenibile in casa: Prioteasa e Belfiori si disfano del Morandi

Altra vittoria casalinga del Villalba Ocres Moca 1952 targato Mauro Ferranti: a farne le spese stavolta il Morandi, che viene travolto nei primi minuti dai gol di Flavio Prioteasa (alla seconda marcatura consecutiva in casa) e del giovane Angelo Belfiori, ottimamente imbeccato da Simone Bartucca, sull’asse juniores del vivaio tiburtino.

VOCI DI MERCATO Promozione, Girone B – Villalba, vicino l’accordo per il difensore Anselmi. Continua la caccia all’attaccante…

Il Villalba è a un passo dall'accordo con il difensore Simone Anselmi, 32enne centrale di difesa, quest'anno in forza al deludente La Rustica, formazione partita per giocarsi le proprie carte nel proprio girone, ma terminata mestamente nel gruppone di metà classifica. Un scelta, quella del club dei presidenti D'Autilia e Scrocca, per