L’INDISCREZIONE Eccellenza, Girone B – Cavese, Matozzo e Giacchè in lista di sbarco. Mancano i sostituti…

Sotto a metà gara, la Cavese rimonta e vince per 3-2 all'Ariola, contro il Colleferro. Scaccia via i fantasmi la formazione di Alvardi, che ora può guardare con più serenità al futuro. La classifica comincia ad esser migliore, ma non del tutto positiva. Ma non son solo gioie in questo

UFFICIALE Eccellenza – La Cavese scommette su Castro: “Daremo filo da torcere, con Matozzo e Luzi tridente fenomenale!”

Andrea Castro: la grande scommessa della Cavese! 21 anni, grande fisico, cresciuto nel Tor Tre Teste, con un trascorso in società professionistiche importanti come Livorno e Carpi. È questo il ritratto di Andrea Castro, nuovo centravanti biancoceleste e grande colpo di mercato di questa estate. "Sono contento della mia scelta"

UFFICIALE Eccellenza – Tanti in un colpo solo, la Cavese annuncia le novità. Spicca la coppia arretrata Scotto Di Clemente-Corsi

La nuova Cavese prende forma. Come anticipato dal DS Cianni la scorsa settimana, la società biancoceleste ha chiuso diverse trattative che completeranno la rosa dopo le conferme di Matozzo, Giacchè, Petrucci e Pepe oltre ai giovani under di casa, in primis Chialastri, Felici, Ronci, Pochesci che hanno collezionato alcune presenze

Promozione, Girone C – Frascati, Matozzo lancia la Cavese. Mister Ferri: “Meritavamo almeno il pari”

Frascati-Cavese 0-1 (pt 0-0) Frascati: De Angelis, Cozzolino, Ulisse, Ferri A., Rocchi (40' Pompili G.), Stornaiuolo, El Atiqi, Brunetti M., Guarneri, Tavani (39' st Preziosi), Crisari (37' Brunetti E). A disp.: Cececotto, Simonetti, Puddu,, Pompili F. All.: Ferri R. Cavese: Petrucci, Pepe, Alcini (36' st Falcinelli), Rubino, Cornacchia, Muzzachi, De Vecchis, Giacchè

ESCLUSIVA Promozione, Girone C – Cavese boom, Matozzo da leader: “Non ci nascondiamo, qui per vincere”

Il Nettuno è stato rispedito a casa con 4 gol sul groppone. Il biglietto da visita all'Ariola è stato di quelli esaltanti. La Cavese si è ripresentata alla grande nel secondo campionato regionale, con un obiettivo ben centrato nella memoria: vincere. Patron Pasquazi e la dirigenza degli azzurri hanno costruito