UFFICIALE Prima Categoria – La Duepigreco Roma vuol essere protagonista. Policano per rompere gli equilibri!

Centrocampista centrale con il vizio del gol, ben 6 nella scorsa stagione con la maglia dell’Urbetevere. Matteo Policano porta in dote alla Duepigreco Roma un bagaglio tecnico e di esperienza importante per la categoria, avendo giocato più di 10 anni in Promozione con le maglie di Manziana, La Storta, Anguillara,

UFFICIALE Prima Categoria – Duepigreco Roma, puntello importante tra i pali: firma Buzza

Portiere di grande esperienza con 7 anni di Promozione alle spalle. Lo scorsa stagione ha difeso la porta dell’Urbetevere, passando agli onori della cronaca sportiva per aver parato due calci di rigore in casa della Corneto Tarquinia che costarono ai futuri campioni l’imbattibilità casalinga che durava da due anni. Quest’anno andrà

Prima Categoria – La Duepigreco Roma e Rubenni si vogliono ancora

Per Marco Rubenni sembrava conclusa l’esperienza con la DuepigrecoRoma dopo una stagione complicata, invece sono bastati pochi giorni da svincolato per sentire nostalgia per questa maglia.... E allora ecco il ripensamento spinto dalla voglia di riscatto. Smascherate le nobili intenzioni, abbiamo premiato l’ingegno con la promessa, rispetto alla sua prima presentazione

Promozione, Girone A – La Corneto torna tra le grandi! Duepigreco Roma, resa a Catracchia

CORNETO TARQUINIA-DUEPIGRECOROMA 1-0 ⚽️Catracchia; 🎙E finalmente il Girone A si colora di rossoblu. Un sogno lungo 9 mesi, una cavalcata trionfale fino a l'ultimo epilogo che si chiama finalmente ECCELLENZA. In una giornata complicata per le condizioni atmosferiche, la squadra di Del Canuto ha dimostrato ancora una volta di essere una squadra completa sotto

Promozione, Girone A – CSL Soccer, Fracassa condanna l’approccio: “La Duepigreco ha vinto meritatamente”

Sconfitta imprevista per la Csl Soccer in Promozione. A Roma i rossoblù hanno perso per 3-1 contro la Duepigreco, formazione di bassa classifica che aveva ottenuto due punti nelle ultime 11 gare. Una gara interpretata male, ancora una volta, dall’undici di Daniele Fracassa, che non è riuscito a portare via