Promozione, Girone B – Maglianese, Di Gennaro a congedare la stagione: “Tanti bei ricordi”

Angelo Di Gennaro ha chiuso un'altra stagione, la seconda - mezza - in forza alla Maglianese, pur con l'intervallo poco fortunato in quel di Nepi. L’attaccante ex Boreale tra le altre, classe 1986, è intervenuto per ringraziare l'ambiente giallorosso sabino ed in particolare Massimo Lucà, compagno di squadra ed allo stesso

UFFICIALE Prima Categoria – Come annunciato, s’ingrossa la grande famiglia Fortitudo Nepi: Di Gennaro+Tassone! Insieme a loro pure Bandiera…

Angelo di Gennaro, Stefano Tassone e Andrea Bandiera sono biancoverdi! Tre ragazzi provenienti dal campionato di Promozione e rispettivamente dalla Maglianese, dal Cantalupo e dall'Altetico 2000. Qualità, esperienza e tanta tanta voglia a disposizione di mister Focaracci e della Fortitudo Nepi per la stagione che sta per iniziare. Area Comunicazione Fortitudo Nepi

VOCI DI MERCATO Prima Categoria – Fortitudo Nepi, doppio colpo all’orizzonte: Di Gennaro+Tassone!

C'è una formazione che ben si sta distinguendo nel mercato viterbese di Prima Categoria. In terra nepesina si sogna, c'è aria fresca ed ambiziosa, perché a questo punto la Fortitudo può sognare in grande dopo la salvezza ottenuta da neopromossa nel campionato di Prima categoria. La dirigenza biancoverde ha quasi chiuso per Angelo

ESCLUSIVA Promozione – Maglianese, Di Gennaro chiarisce: “Rimanere con mister Lucà mi piacerebbe, ma devo valutare anche altre situazioni”

La Maglianese punta forte su Angelo Di Gennaro, come specificato dalla nostra redazione. Ma il futuro dell'attaccante che ha terminato la stagione in giallorosso dopo diverso girovagare - toccata e fuga all'Ottavia e parentesi a San Lorenzo Nuovo - è ancora lontano dal compiersi. Nel corso della mattinata è intervenuto lo

L’INDISCREZIONE Promozione – Maglianese, in pugno un altro esterno: in arrivo Popa. E Di Gennaro va verso la permanenza…

Gabriel Ionut Popa, esterno d'attacco classe 1991, non rimarrà a Cantalupo dopo la recente retrocessione in Prima Categoria dei sabini. Lo attende una nuova esperienza 25 km circa più in là, in direzione nord-ovest. Il calciatore romeno è infatti da considerarsi un nuovo giocatore della Maglianese. L'Ala offensiva, adattabile su