Futuro del dilettantismo a rischio, il patron del Borgo San Martino Lupi: “Spero in misure di sostegno della Federazione”

Il rischio è quello di non poter ripartire per la crisi economica che si potrebbe aprire dopo l’emergenza Coronavirus Il ritorno in campo per i dilettanti per ora è nelle mani della Provvidenza. Come giusto che  sia, fin quando l’emergenza Coronavirus non sarà terminata, le squadre di calcio dovranno rimanere a casa. Se da una parte

LND, il vicepres. Morgana: “Ripartire a porte aperte, concludendo questa stagione”

Il numero 2 della LND racconta lo scorrere delle ipotesi in questi giorni di emergenza Sandro Morgana, vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, ha rilasciato alcune dichiarazioni a ‘Zona Vostra’ su Trm, parlando della delicata situazione che sta vivendo la categoria a causa dell’emergenza Coronavirus. “Abbiamo fatto alcune richieste alla FIGC -afferma Morgana – perché i

Castrum Monterotondo, il ds Caleca vuol vincere la partita più importante: “Chi di competenza saprà trovare giusta formula per rasserenare”

E’una lunga intervista quella con il dirigente gialloblù Una chiacchierata a cuore aperto, parole piene di emozione e passione. La voglia di chi non si arrende nonostante il momento delicato che sta vivendo tutto il movimento calcistico e non. Un momento difficile e di incertezza per tutti. Anche per il movimento calcio

Setteville, patron Pacca pensa a superare il momento: “Manteniamo alto il morale e rimaniamo ottimisti”

Il decreto ministeriale ha imposto a tutti i cittadini di rimanere chiusi in casa per limitare il pericolo di diffusione del Covid-19 Ci sarà ancora da aspettare per uscire dall’emergenza sanitaria. Se i numeri di questi ultimi giorni lasciano intravedere un piccolissimo spiraglio di luce, la strada da percorrere per

Sibilia commenta l’annuncio si Spadafora: “Società fotografia del Paese, mi aspetto misure importanti”

Per avere un futuro dopo il Coronavirus, il calcio deve "restare unito", perseguire "l'interesse collettivo". E' l'appello del presidente della LND Cosimo Sibilia in un’intervento all’Ansa. “Lo dico sempre, un euro investito nello sport viene restituito 300 volte sul piano della sanità". Il numero uno della LND ha anche e soprattutto commentato l’annuncio del Ministro

Famiglia Città di Pomezia, tutta l’esperienza di Cesaretti: “Sarebbe un peccato non dare seguito a questa stagione , ma…”

L'esperto difensore dei rossoblù ripercorre la stagione, ricordando come fare sport in collettività sia gioia ed ora ci sia qualcosa di più importante da tutelare Campionati fermi, compagni di squadra distanti, spogliatoi tristi e vuoti. Nelle parole di Marco Cesaretti c'è tutta la consapevolezza di chi ha passato una vita nel mondo dei