Audace (calcio, Eccellenza), De Angelis: “Sono qui per ripartire. Questa squadra può fare bene”

L’Audace ha da sempre puntato alla valorizzazione dei giovani e lui è stato indubbiamente uno di quelli che ha saputo sfruttare al meglio questo “trampolino”, approdando in un club professionistico. Il giovane esterno difensivo classe 2002 Andrea De Angelis, lanciato dall’Audace verso il grande calcio, è approdato nella Primavera del

Ssd Colonna, lo sport unisce: via ad un gemellaggio calcistico con i lituani del Futura di Kaunas

Colonna (Rm) – La Ssd Colonna è “senza frontiere”. In un periodo mondiale reso estremamente complicato a livello di rapporti, la società castellana ha siglato un accordo per un “gemellaggio calcistico” con la società lituana della Futura di Kaunas. Una delegazione della nazione dell’Est Europa guidata dal presidente Gabrielius Zagurskas

Cynthialbalonga (calcio, serie D), il ds Tomei: “L’Ostiamare? Subito un test duro alla ripresa”

Genzano (Rm) – Dovrebbe terminare domenica la lunga “astinenza” della Cynthialbalonga da gare ufficiali. Il club castellano ha disputato l’ultimo match lo scorso 19 dicembre, poi dalla gara cancellata contro il Real Monterotondo Scalo (23 dicembre) è stato un continuo di rinvii, l’ultimo dei quali è arrivato domenica scorsa per

Valmontone 1921 (calcio), Bucci e il “Gelsi”: “Grazie a sindaco e Comune per gli sforzi fatti”

Valmontone (Rm) – Sin dal momento del suo insediamento, uno dei punti fondamentali del progetto di Manolo Bucci è stato quello relativo all’impiantistica. Recentemente il patron del Valmontone 1921 ha potuto fare un colloquio a riguardo con il sindaco Alberto Latini e successivamente anche dei sopralluoghi presso lo storico stadio

Atletico Lariano (calcio, I cat.), Pomponi: “Non siamo i favoriti, ma daremo tutto per stare lassù”

Lariano (Rm) – L’Atletico Lariano attende la ripartenza. Ci vorranno ancora un paio di settimane, visto che il comitato proprio ieri ha deciso che si riprenderà coi recuperi dell’undicesima giornata il 6 febbraio (e ai castellani toccherà il match interno contro lo Scalambra) e poi dalla domenica successiva tornare a