Ssd Colonna (calcio, Prima cat.), Cippitelli: “Pensiamo e speriamo di meritare la Promozione”

Colonna (Rm) – La Prima categoria del Colonna ha appena chiuso una stagione bellissima a cui è mancata solo la “ciliegina” sulla torta. Il cammino nel girone F si è concluso al secondo posto, alle spalle di un Atletico Lariano che non ha praticamente sbagliato un colpo. Come accade alla fine di ogni annata, è tempo di bilanci anche per il direttore sportivo Gianluca Cippitelli che ha ricoperto questo ruolo dopo i tanti anni passati sul campo come allenatore: “Ringrazio tutta la società per l’opportunità che mi è stata data e spero che abbia apprezzato e sia soddisfatta, non solo del risultato finale, ma del modo in cui il lavoro è stato fatto. Personalmente ho dato il massimo, ma in silenzio e con discrezione, perché non amo l’invadenza. La dirigenza mi ha fatto lavorare rispettando sempre i ruoli e le competenze. Sono stati presenti quando ho chiesto consiglio, ma mai ingombranti. E’ chiaro che mi è mancato il contatto stretto coi calciatori e le emozioni del campo, ma nel corso della stagione sono stato il primo tifoso e ho potuto apprezzare le qualità calcistiche e umane che il gruppo ha mostrato. Per questo ringrazio di cuore i mister Esuperanzi e Di Julio che si sono avvicendati nel corso della stagione e tutti i giocatori per il contributo che hanno offerto. Abbiamo concluso al secondo posto in classifica dietro ad un Atletico Lariano che ha vinto con merito, ma anche i nostri numeri sono stati importantissimi: abbiamo avuto il miglior attacco la seconda miglior difesa del gruppo F, ma anche il miglior realizzatore di tutti i gironi (Luca Composto con 28 reti, ndr) e cosa non di poco conto siamo arrivati primi nella speciale classifica della Coppa Disciplina”. Ora per Cippitelli e il Colonna è già tempo di guardare avanti: “Pensiamo e speriamo di meritare la categoria superiore che sarebbe un evento storico per la società e per il paese. La rosa futura? Cambieremo in considerazione degli under che dovranno inevitabilmente essere inseriti, altrimenti il gruppo meriterebbe la conferma interamente per tutto ciò che ha saputo esprimere”.

Lascia un commento