Atletico Lariano (calcio, Prima cat.), capitan Ronchetti: “Quel boato rimarrà nel nostro cuore”

Lariano (Rm) – La Prima categoria dell’Atletico Lariano ha superato anche l’ostacolo del derby. In un’atmosfera meravigliosa, i ragazzi dei presidenti Riccardo Palmieri e Loris Di Giacomantonio hanno battuto 1-0 la Vjs Velletri grazie ad un gol in extremis di Filitti. “Il primo tempo è stato molto equilibrato, giocato con grande intensità, ma senza troppe opportunità da rete – dice il capitano e difensore centrale (o mediano) classe 1993 Mattia Ronchetti – Nel secondo abbiamo spinto decisamente di più, giocando quasi esclusivamente nella metà campo della Vjs Velletri che, com’è giusto che sia, teneva molto a questo appuntamento e non ci ha regalato nulla. Abbiamo creato alcune palle-gol importanti senza riuscire a sbloccare il risultato, poi nel finale il cross di Rossi e il colpo di testa di Filitti ci hanno regalato un successo fondamentale e meritato”. La vittoria di questo gruppo è aver riportato allo stadio “Abbafati” un entusiasmo incredibile (come testimoniato anche dallo scatto fotografico di Marco Ricasoli relativo alla sfida con la Vjs Velletri): “Domenica scorsa l’impianto era gremito ovunque, una cosa così non la ricordo dal play out di Promozione contro il Semprevisa – sottolinea Ronchetti – Praticamente c’era tutto il paese e il boato che ho sentito nel momento del gol di Filitti rimarrà a lungo nel nostro cuore. Ci tenevamo tantissimo a vincere questa partita anche per questo motivo”. Manca un turno in meno alla fine del campionato (ora “solo” tre gare) e l’Atletico Lariano ha un vantaggio di cinque punti sul Colonna, ma i ragazzi di mister Damiano Cavola non vogliono guardare troppo oltre: “Siamo molto sereni e carichi dopo la vittoria nel derby. Domenica saremo ospiti dello Scalambra Serrone fanalino di coda che forse si giocherà l’ultima opportunità di agganciare i play out. Siamo concentrati solo sulla sfida di domenica, non ci interessa fare tabelle o pensare alle altre due partite. Un dato a cui teniamo, invece, è quello del primato della migliore difesa di tutti i gironi di Prima categoria: al momento abbiamo appena 12 reti al passivo e vogliamo finire il campionato facendo il massimo anche da quel punto di vista”.

Lascia un commento