Rocca Priora RDP (calcio, Promozione), la prima di Cascioli: “Grazie allo staff per la fiducia”

Rocca Priora (Rm) – Il Rocca Priora RDP fa fede al pronostico. La squadra castellana ha battuto l’Atletico Colleferro per 2-0 nel match interno di ieri: ad analizzare la sfida è il giovane centrocampista classe 2001 Leonardo Cascioli, alla sua prima presenza da titolare in campionato. “E’ stata una partita un po’ particolare. Pur non avendo espresso il gioco dei giorni migliori, abbiamo comunque creato diverse palle gol e colpito una traversa nel primo tempo, poi siamo riusciti finalmente a sbloccare il risultato con un bellissimo gol di Rosi dopo la mezz’ora. Nella ripresa, forse pensando di avere ormai chiuso i giochi, non siamo rientrati con la giusta determinazione: col passare dei minuti è subentrato un po’ di nervosismo per le tante occasioni sprecate e anche un po’ di stanchezza non prevista visto il turnover preventivato, ma per fortuna alla fine è arrivato il gol di Troisi che ha chiuso l’incontro. In questo momento l’unica cosa che conta è vincere, come arriva il risultato ha un valore relativo”. Cascioli parla della sua domenica speciale: “Avevo già giocato da titolare in Coppa col Vicovaro, ma il mister, dopo la buona prova di domenica scorsa, mi ha ridato fiducia e mi ha schierato lì in mezzo assieme a Schioppa e Graziani. Sono roccapriorese, ma questo è il mio primo anno qui dopo l’esperienza dell’anno scorso a Rocca di Papa in Eccellenza e prima ancora all’Albalonga. Lo ammetto, all’inizio dell’anno avevo aspettative personali più alte, ma nel mio ruolo c’è una bella concorrenza. Il mister esige caratteristiche particolari lì in mezzo e, vista la classifica, anche un altissimo tasso di concentrazione e determinazione, cosa fondamentale per l’ottenimento del risultato di squadra e per la crescita caratteriale dei più giovani. Proprio per questo, dopo aver riflettuto a lungo nel mese di dicembre e parlato col mister, ho capito che la scelta migliore era quella di rimanere e giocare qui le mie carte mettendo a disposizione dei compagni la mia qualità e la mia educazione calcistica”. Per il Rocca Priora RDP è in arrivo un doppio impegno ravvicinato: “Mercoledì saremo di scena sul campo del Fonte Meravigliosa per gli ottavi di finale di Coppa Italia, una competizione a cui teniamo molto e che rappresenta l’altro “sbocco” per fare il salto di categoria – dice Cascioli – Non sono preoccupato per gli impegni ravvicinati: ci alleniamo alla grande ed il tempo per riposare c’è, inoltre il mister può contare su un organico di alta qualità e saprà fare le scelte giuste anche se al momento le assenze per infortunio sono pesanti e numerose. Chi dovrà dare di più sarà proprio chi magari finora ha giocato meno. Il campionato? Ogni partita è sempre una battaglia, inutile fare proiezioni sul rush finale. Certo, la classifica è corta e ogni passo falso può pesare. Domenica saremo impegnati a Subiaco e sarà un’altra sfida delicata, ma ci faremo trovare pronti. Da qui alla fine quello che farà la differenza sarà il tasso di personalità di chi ci guida e l’affiatamento indiscusso del gruppo”.

Lascia un commento