Cynthialbalonga (calcio, Under 19 naz.), Miccio: “Col Trastevere gara decisiva se vogliamo stare lassù”

Genzano (Rm) – L’Under 19 nazionale della Cynthialbalonga sta facendo un buon percorso. E dopo la sosta, lancerà la volata finale nel suo campionato. I ragazzi di mister Luigi Miccio sono pronti ad ospitare il Trastevere terzo con un punto di vantaggio per una sfida che s’annuncia molto delicata: “Non so se questa sosta è stata positiva, abbiamo qualche problemino per le condizioni fisiche imperfette di alcuni ragazzi, ma chi sarà presente cercherà di fare il massimo. Il Trastevere? E’ un avversario di grande tradizione e valore, ma noi se vogliamo continuare a credere anche al primo posto dobbiamo fare meglio negli scontri diretti rispetto all’andata. Se finisse con un pareggio? Come diceva qualcuno più importante di me, il punto lo si accetta solo dopo aver fatto di tutto per aver provato a vincere”. L’allenatore della prima squadra giovanile della Cynthialbalonga traccia un bilancio del cammino dell’Under 19 nazionale azzurra fino a questo momento: “Abbiamo cominciato il campionato benissimo con una striscia di nove vittorie e una sola sconfitta nelle prime dieci partite, poi prima della sosta di Natale abbiamo infilato tre k.o. consecutivi e quello ci ha un po’ frenati. Nonostante la lunga e anomala sosta che ci ha visti tornare in campo addirittura il 5 febbraio, la squadra ha ripreso a giocare con grande personalità e dopo la vittoria sul Monterotondo Scalo per 1-0 abbiamo collezionato quattro vittorie e un pareggio. Il gruppo ha dimostrato di avere una forza mentale e un carattere sicuramente importanti”. Oltre a quello di campo, l’obiettivo di qualsiasi Under 19 è di diventare “serbatoio” per la prima squadra: “Ne parlavamo pochi giorni fa con la società, siamo molto contenti da quel punto di vista. Ogni settimana ci sono almeno uno o due ragazzi che si allenano con la prima squadra, oltre a un paio che sono fissi coi grandi da qualche mese. Devo dare grande merito anche al tecnico della prima squadra Luca Tiozzo che ha dimostrato di essere molto attento ai ragazzi e di porsi sempre in modo cordiale con il sottoscritto e con tutto il nostro staff. Mi auguro che in futuro la Cynthialbalonga possa puntare su alcuni 2003 e 2004 del suo vivaio perché sono assolutamente convinto che qualcosa di buono c’è”.

Lascia un commento