Football Club Frascati (Prima cat.), Pace: “Buon punto a Rocca di Papa, pareggio giusto”

Frascati (Rm) – La Prima categoria del Football Club Frascati ha pareggiato 1-1 sul campo dei Canarini Rocca di Papa. Un match che i tuscolani volevano sfruttare per sorpassare in classifica l’avversario di turno, ma la sfida (come da previsioni) è stata molto dura. “Siamo andati subito sotto sugli sviluppi di una mischia – dice il terzino destro classe 1996 Lorenzo Pace – A quel punto la gara poteva mettersi in salita, ma siamo stati bravi a reagire subito e a pareggiare i conti con Andrea Ferri sugli sviluppi di un corner. Successivamente il portiere avversario ha fatto una bella parata su Guaitoli e nella ripresa qualche altra occasione da entrambe le parti c’è stata, ma il risultato non è più cambiato. Il pareggio è un risultato giusto, anche se ovviamente volevamo il successo: comunque la partita è stata intensa e loro sono un avversario ostico, quindi anche aver portato a casa un punto è sicuramente una cosa positiva”. Il Football Club Frascati è già proiettato al match di domenica prossima in casa col Tor de’ Cenci che in questo momento è appena fuori la “zona rossa”: “All’andata pareggiammo, giocando sul loro campo di terra. Una squadra molto aggressiva che è in una posizione di classifica delicata e che quindi sarà complicata da affrontare. Dovremo sfruttare l’ampiezza e puntare sui nostri esterni per creare loro delle difficoltà”. La squadra di mister Mauro Fioranelli è sesta in classifica: “L’obiettivo non c’è, vogliamo solo concentrarci su ogni singola partita e dare il massimo per chiudere il campionato senza problemi”. Per Pace, al primo anno nel Football Club Frascati, è stato un ritorno nella città ai piedi del Tuscolo: “Avevo giocato con la Lupa sia da piccolo che due anni fa in Promozione. Poi ho vinto un campionato di Prima categoria con il Rocca Priora e l’anno scorso sono rimasto fermo per alcune problematiche. Sono al primo anno di lavoro con mister Fioranelli, sto benissimo con lui e in questa società. Inoltre abbiamo un gruppo davvero coeso, con la società che ha saputo formare il giusto mix tra giovani e grandi”.

Lascia un commento