Audace (calcio, Eccellenza), Matrigiani: “La Lupa? E’ già in serie D, ma domenica vinciamo noi”

L’Audace si prepara ad accogliere la capolista. Dopo il pesante successo esterno a Gaeta, la squadra del patron Giuseppe Spinelli è pronta a sfidare la Lupa Frascati sul campo amico di Genazzano. “Un avversario fortissimo che ha già vinto il campionato e che avevo pronosticato a questi livelli già a dicembre – dice come sempre senza mezze misure il direttore generale Roberto Matrigiani – D’altronde parliamo di un gruppo ben costruito da un direttore sportivo competente come Giordano Moroncelli e composto da giocatori vincenti. Cinque di questi li conosco benissimo avendoli avuti alla Vis Artena: da Costantini a Panella, da Pagliaroli, a Lalli e Tordella. Però anche loro conoscono me e sanno che l’Audace non lascerà nulla di intentato domenica, anzi vinceremo noi”. D’altronde l’Audace ha già dimostrato di essere capace di tutto: “Da quando è subentrato il patron Spinelli assieme al sottoscritto e a mister Scarfini la squadra ha avuto un passo da vertice – dice Matrigiani – Mi auguro che l’ambiente, visto che questo club rappresenta tanti comuni del territorio, possa dare il giusto sostegno alla squadra. Più volte mi sono domandato come mai ci sono poche persone allo stadio a tifare per questi ragazzi”. Nell’ultimo turno, come detto, l’Audace si è imposta sul difficile campo del Gaeta grazie alla doppietta di Bussi e al gol di Nannini: “Una grande partita e una vittoria meritata visto che la squadra ha dominato dall’inizio alla fine – dice Matrigiani – Un successo frutto della perfetta preparazione della partita studiata da mister Daniele Scarfini e da Alessio Bianchi e tutto lo staff. E poi questo gruppo, a cui serviva solo un po’ di serenità, ha individualità importanti che possono incidere in qualsiasi momento e che talvolta non sono valorizzati dall’ambiente. A tal proposito voglio fare i complimenti al portiere Alessandro Leopizzi che al momento è fuori per motivi extracalcistici e che ha dato un grande contributo alla scalata in classifica dell’Audace”.

Lascia un commento