Rocca Priora RDP (calcio, Promozione), Ceccarelli: “Col Torrenova un punto che fa morale”

Rocca Priora (Rm) – Era indubbiamente il big match del turno infrasettimanale del girone D di Promozione giocato ieri. Il Rocca Priora RDP ha fermato l’Atletico Torrenova sull’1-1 rimanendo in vetta alla classifica e lo ha fatto giocando quasi un tempo in inferiorità numerica. Un pareggio prezioso, come conferma l’attaccante classe 1983 Fabio Ceccarelli che in estate ha rappresentato uno dei colpi di mercato “fuori categoria” del team castellano. “Nel primo tempo, pur non riuscendo a sbloccare il risultato, abbiamo giocato davvero una grande partita. Abbiamo colpito due pali, sfiorato più volte il vantaggio anche in modo clamoroso e messo in netta difficoltà una squadra forte come l’Atletico Torrenova che è certamente una delle candidate alla vittoria finale. In avvio di ripresa, dopo soli cinque minuti, è arrivato un episodio che poteva cambiare nettamente la partita: l’arbitro ha assegnato un dubbio calcio di rigore agli ospiti ed ha espulso il nostro Ristori per fallo da ultimo uomo. Per fortuna Di Giammarco ha parato il penalty, ma ovviamente l’Atletico Torrenova ha provato nei minuti successivi a far pesare la superiorità numerica e poco dopo è andato comunque in vantaggio. La mentalità del nostro mister, ormai acquisita anche da noi, ci ha consentito di rimanere comunque in partita con un atteggiamento propositivo: siamo stati bravi a non disunirci, ci abbiamo messo anima e cuore a tutto campo e grazie ad un bellissimo gol di Troisi siamo riusciti a pareggiare i conti sfiorando nel finale anche il raddoppio che ci avrebbe regalato la meritata vittoria. Alla fine, però, credo che il pareggio ci possa stare: questo è un punto molto importante che ci consente di rimanere in vetta e che fa molto morale visto il tipo di avversario e soprattutto visto l’andamento della gara”. La classifica del girone D di Promozione, comunque, si è ulteriormente accorciata tanto che ora ci sono cinque squadre raccolte in quattro punti: “Sappiamo di non poter sbagliare più nulla da qui alla fine. Dobbiamo provare a raccogliere il massimo nelle prossime tre o quattro partite a cominciare dalla gara di domenica sul campo della Pro Roma ed in ogni caso affrontare queste dieci sfide rimaste come delle finali”. Ceccarelli conclude parlando del suo rapporto con il Rocca Priora RDP: “Sono arrivato in questo club grazie al legame speciale che ho con Roberto Matrigiani, attuale direttore generale dell’Audace. Difficilmente mi sono fermato in una società per un campionato intero perché spesso non ho trovato serietà nei vari club, qui invece c’è una società che mantiene gli impegni, non ci fa mancare nulla ed è stata brava a scegliere ed investire su calciatori con un certo tipo di etica e ad investire, oltre che sulla qualità dei singoli, su quel qualcosa che fa sempre la differenza: un grande gruppo che fa famiglia”.

Lascia un commento