Football Club Frascati (Under 14), super Vaccaro: “Siamo terzi, ma non ci accontentiamo”

Frascati (Rm) – E’ arrivata alla sosta con una bella vittoria l’Under 14 provinciale del Football Club Frascati. I ragazzi di mister Rodolfo Gentilini hanno superato il San Lorenzo per 3-2 nel match casalingo dell’ultimo turno di campionato prima della (nuova) pausa di due settimane. Tra i protagonisti del match c’è stato indubbiamente Andrea Vaccaro, ala sinistra classe 2008 autore di una pesante doppietta: “E’ stata una partita complicata, ma alla fine abbiamo meritato la vittoria soprattutto per l’atteggiamento avuto nel secondo tempo. Nella prima frazione gli avversari sono andati presto in vantaggio, poi siamo riusciti a pareggiare col mio primo gol, ma gli ospiti sono tornati avanti prima dell’intervallo. Negli spogliatoi il mister ci ha detto di rientrare in campo senza paura e così abbiamo fatto: siamo riusciti a realizzare il 2-2 (ancora con Vaccaro, ndr), poi loro si sono ributtati avanti, ma li abbiamo contenuti bene e anche i ragazzi che sono entrati hanno dato un bel contributo: uno di questi, Bartolini, ha segnato il gol del definitivo 3-2”. In un solo match Vaccaro ha raddoppiato il suo bottino di reti stagionali: “Sono contento di come stanno andando le cose, ma so che si può fare sempre meglio. L’anno scorso ero alla Lupa Frascati e, con la nascita di questa forte sinergia tra le due società, mi sono ritrovato in questo gruppo e in questo club dove mi sento totalmente a mio agio. E poi c’è mister Gentilini che mi ha sempre aiutato e mi ha dato fiducia sin da subito”. La pausa di due settimane non infastidisce troppo Vaccaro: “Approfitteremo di questa sosta per allenarci con impegno e farci trovare pronti al match interno con l’Atletico Zagarolo. All’andata pareggiammo 0-0, ma per tutti fu la prima esperienza “vera” su un campo grande. Non dobbiamo pensare troppo alla classifica degli avversari, ma affrontarli con determinazione”. L’Under 14 provinciale del Football Club Frascati è terza in classifica, a sei punti dal Castelverde capolista: “L’obiettivo è quello di puntare sempre più in alto, non bisogna accontentarsi”. Per un tifoso del Napoli come lui, ala sinistra di ruolo, la domanda sul calciatore-idolo ha una risposta quasi scontata: “Mi piace tanto il modo di giocare di Insigne” conclude Vaccaro.

Lascia un commento