ULN Consalvo (calcio, Under 14), Fiorentino fissa l’obiettivo: “Dodici punti da qui alla fine”

Roma – Nemmeno il decimo tentativo ha prodotto risultati. Ma lo spirito con cui l’Under 14 provinciale dell’ULN Consalvo sta affrontando questa annata complicata è davvero impagabile. I ragazzi di mister Fabio Garzina, che giocano con diversi 2009 all’interno del gruppo, hanno ceduto 4-0 in casa col Rocca Priora Rdp secondo della classe nel match di domenica scorsa. “Ma abbiamo fatto una buona partita – dice uno dei 2009 del gruppo, ovvero il portiere Simeone Fiorentino – Nonostante gli ospiti siano andati subito in vantaggio, non ci siamo persi d’animo e abbiamo creato tre occasioni importanti per pareggiare su cui è stato bravo il numero uno avversario. Poi poco prima dell’intervallo il Rocca Priora Rdp ha raddoppiato su rigore. Purtroppo nel corso della ripresa ho dovuto lasciare il campo per una forte contusione al costato e il Rocca Priora Rdp ha realizzato altre due reti”. Fiorentino rappresenta bene lo spirito battagliero dell’Under 14 provinciale dell’ULN Consalvo: “Noi non molliamo affatto. Sappiamo che ci sono delle difficoltà anche perché questo è un gruppo praticamente nuovo, ma già nel girone d’andata avremmo meritato qualche punto e da qui a fine stagione vogliamo farne almeno dodici. Siamo fiduciosi, siamo vicini a sbloccarci”. Magari potrebbe accadere nella prima gara del girone ascendente, quella casalinga contro il Don Bosco Genzano che si giocherà dopo la sosta di due settimane imposta ai campionati giovanili: “All’andata contro di loro meritavamo almeno di pareggiare e quindi lavoreremo per prepararci al meglio e vincere la nostra prima partita stagionale”. Fiorentino è un prodotto puro del settore di base dell’ULN Consalvo: “E’ il mio quinto anno qui, praticamente una seconda casa. Mi trovo bene in questa società e anche coi compagni del 2008 che ci hanno accolto molto bene. Nel frattempo gioco anche col gruppo di Esordienti misti 2009-10, ma l’esperienza “anticipata” nell’agonistica sarà sicuramente preziosa per me. E poi col mister, che ho conosciuto per la prima volta l’anno scorso proprio nel giorno del mio compleanno il 9 aprile scorso, c’è un grande rapporto”.

Lascia un commento