Audace (calcio, Eccellenza), Spinelli: “Terracina? Un incidente, col Ferentino ci sarà la reazione”

L’Audace è animata da un forte spirito di riscatto. La squadra del patron Giuseppe Spinelli ha subito domenica scorsa una brutta sconfitta sul campo del Terracina: un secco 3-0 da parte dei “tigrotti” che sono stati agevolati anche da una prestazione sbiadita da parte dell’Audace. “Quella di domenica scorsa non era l’Audace, abbiamo perso senza farci valere né abbiamo provato a reagire alle offensive della squadra pontina. Praticamente non abbiamo giocato la partita e questo chiaramente non se lo aspettava nessuno: è stata indubbiamente la peggiore gara da quando sono in questo club”. Nessun dramma, comunque, da parte del patron Spinelli che ha già parlato col gruppo: “Ai ragazzi ho detto che un incidente di percorso ci può stare, ma che bisogna immediatamente reagire. La mia fiducia nelle loro qualità è totale, così anche nei confronti dello staff dirigenziale e tecnico. Sono assolutamente fiducioso che la squadra possa centrare un posto tra i primi sette ed evitare almeno i play out per poi pensare a costruire qualcosa di molto importante nella prossima stagione”. Insomma il progetto del patron dell’Audace non può essere scalfito da una battuta d’arresto: “Chi pensa questo evidentemente non mi conosce. Questo tipo di episodi negativi mi danno ancora più forza, non mi fermo certamente al primo ostacolo e anzi sono ancor più motivato a capire cosa abbiamo sbagliato e cosa non va ripetuto nel prossimo futuro”. Il calendario non sembra dare un grosso aiuto all’Audace, o forse sì: domenica è in programma la sfida al Ferentino secondo della classe assieme al Sora e all’inseguimento della Lupa Frascati capolista. Un avversario fortissimo che, però, rappresenta anche un grande “stimolo” per i ragazzi di mister Daniele Scarfini: “Se sono sicuro che il gruppo reagirà? Ha già cominciato a farlo – dice con grande slancio il patron Spinelli – Domenica l’Audace farà una prestazione importante”.

Lascia un commento