ULN Consalvo, Ciarrocchi e la Scuola calcio: “I bimbi crescono e arrivano ancora richieste di iscrizione”

Roma – Sta per entrare nel periodo stagionale più bello (anche a livello meteorologico) l’attività della Scuola calcio. Il responsabile del settore di base dell’ULN Consalvo Armando Ciarrocchi fa il punto della situazione: “Dopo lo stop per le festività natalizie, che per la nostra società sono state l’occasione di un restyling al campo di via del Quadraro, c’è stato anche quello per il Covid che ha impedito di tornare a fare le classiche partite federali della fase autunnale e invernale nel mese di gennaio. Da un paio di settimane sono state nuovamente consentite e le nostre squadre stanno recuperando un po’ di appuntamenti persi in precedenza. Dal 15 marzo, poi, scatterà la fase primaverile e anche per il gruppo dei “giovanissimi”, ovvero i Piccoli Amici 2015-16, ci sarà la possibilità di fare raggruppamenti con altre società in una sede unica”. Un approfondimento in più Ciarrocchi lo fa proprio sul gruppo dei più piccoli: “Sono quasi tutti al primo anno di calcio, ma stanno mettendo in mostra delle buone qualità e c’è più di qualche bimbo che promette bene. In generale, siamo soddisfatti di come stiano andando le cose per i gruppi della nostra Scuola calcio: ce ne sono alcuni più “collaudati” e che hanno acquisito una maggiore competenza calcistica e altri che sono un po’ più indietro, ma che mostrano costanti miglioramenti”. La società capitolina, intanto, sta già pensando alla partecipazione ad alcuni grandi tornei fuori regione: “Con ogni probabilità saremo presenti con qualche squadra al torneo delle affiliate della Spal che si terrà tra Cervia, Milano Marittima e Cesenatico dal 13 al 15 maggio prossimi. L’altro torneo a cui parteciperemo si svolgerà a fine stagione e sarà organizzato dall’ente promozionale Asc: cercheremo di coinvolgere tutti i gruppi, anche se al momento la sede è ancora da definire”. Un modo di lavorare, quello dell’ULN Consalvo, che le famiglie continuano a premiare: “Anche in questo periodo abbiamo avuto nuove iscrizioni e altre ce ne aspettiamo prossimamente, in vista del miglioramento delle condizioni meteorologiche” conclude Ciarrocchi.

Lascia un commento