Atletico Lariano (calcio), Cedroni e gli Esordienti 2009: “Un’ottima base per il prossimo anno”

Lariano (Rm) – Stanno vivendo il fondamentale anno “di passaggio” tra la Scuola calcio e l’agonistica. Gli Esordienti 2009 dell’Atletico Lariano crescono e stanno lanciando segnali promettenti, come conferma l’allenatore Emanuele Cedroni: “Nello scorso fine settimana i ragazzi sono tornati in campo a Cave per una gara federale e hanno vinto e convinto. Al di là dei risultati, che sono stati comunque positivi finora, mi conforta vedere un gruppo unito e molto ben amalgamato. Un punto di partenza fondamentale per togliersi delle belle soddisfazioni”. D’altronde l’allenatore conosce molto bene questi ragazzi: “E’ il mio terzo anno con loro, anche se ovviamente qualche ragazzo è cambiato rispetto all’inizio del percorso. Quest’anno stanno giocando a 9 e ovviamente prima della fine della stagione qualche “prova” a 11 la faremo per cominciare a far assaporare ai ragazzi il campo grande, ne abbiamo già parlato con la società. Inoltre quattro o cinque di loro sono costantemente nel gruppo dell’attuale Under 14 di mister Fileni”. Per la prossima stagione, dunque, l’Atletico Lariano ha già una base solida per la futura Under 14: “Probabilmente questo gruppo ha bisogno solo di qualche elemento in più a livello numerico. Poi bisognerà vedere che tipo di categoria faranno: il provinciale lo possono fare a occhi chiusi, ma inserendo qualche tassello giusto questa squadra può ben figurare anche tra i regionali”. Poi ci sarà da capire se Cedroni continuerà a seguirli: “Dopo tre o quattro anni, solitamente, è bene che un allenatore lasci la squadra che allena. Ma se i ragazzi, come sta succedendo già quest’anno, danno risposte confortanti dal punto di vista dell’impegno e dell’attenzione, allora si può anche andare avanti. A me piacerebbe tornare ad allenare nell’agonistica che ho dovuto lasciare qualche tempo fa per motivi di impegni lavorativi, ma di tutto questo parleremo a fine stagione con la società”. Un club che per Cedroni rappresenta qualcosa di speciale: “Sono da quindici anni all’Atletico Lariano e non mi sono spostato nemmeno quando sono arrivate delle proposte allettanti. Per me questa è come una seconda casa”.

Lascia un commento