La Rustica RRdP (calcio, Eccellenza), Iardino: “Con la Vigor Perconti servirà una grande gara”

Roma – Era stata una delle pochissime squadre dell’intera Eccellenza a giocare sia nel turno dell’Epifania che in quello del 9 gennaio. Il La Rustica RRdP, dunque, ha saltato i recuperi delle ultime due settimane e tornerà in campo “solamente” domenica prossima, a distanza di oltre un mese dall’ultima sfida ufficiale. I ragazzi del presidente Tonino D’Auria, ancora invischiati nella zona play out, ospiteranno la Vigor Perconti: “Rispetto alla sfida d’andata, gli avversari hanno cambiato qualcosa – dice mister Nunzio Iardino – Ma rimangono una squadra di ottimo livello che può contare su giovani di valore e su un impianto di gioco collaudato. All’andata ricordo una compagine molto dinamica che è stata abile nel costruire dal basso. Noi arriviamo all’appuntamento dopo uno stop di oltre un mese, ma la squadra si è allenata sempre con un buon numero di ragazzi e quindi la condizione generale è buona. Anche la concentrazione è alta e l’augurio è di fare una grande partita perché solo così possiamo uscire con qualche punto in tasca da una sfida così complicata”. Il La Rustica RRdP ha già fatto ottime prestazioni contro squadre di alta classifica: “Raramente siamo stati dominati, pur non avendo una squadra molto esperta per la categoria. Solo nella sfida con l’Anzio e in qualche altro spezzone di partita non abbiamo reso su buoni livelli, sicuramente avremmo meritato qualche punto in più per quanto espresso nelle prime 17 partite della stagione”. Dal mercato gli ultimi arrivati sono stati Demofonti e Boninsegna che hanno già esordito: “Sono ragazzi che conoscono bene l’Eccellenza e che sicuramente possono dare il loro contributo in termini di esperienza”. Il La Rustica RRdP sa bene quale dev’essere l’obiettivo stagionale: “Il primo pensiero è quello di fare la prestazione, poi i risultati sono una conseguenza” dice Iardino, molto apprezzato da tutto l’ambiente. “Sto bene in questo club e sento la stima e la considerazione della dirigenza e del gruppo”.

Lascia un commento