Rocca Priora RDP (calcio, Promozione), Rosi: “Il pareggio col Valmontone è giusto, avanti così”

Rocca Priora (Rm) – Un altro esame superato per la Promozione del Rocca Priora RDP. La formazione castellana guidata dai fratelli Stefano e Gianfranco Guazzoli ha ottenuto un prezioso 0-0 sul campo del Valmontone 1921 ed è rimasta in vetta alla classifica del gruppo D, anche se l’Atletico Torrenova ha accorciato a due punti di distanza: “Il mio parere e anche quello di alcuni avversari a fine gara è che il pareggio sia sostanzialmente il risultato più giusto per quanto si è visto in campo – dice il centrale difensivo classe 1997 Adriano Rosi – Si sono affrontate due belle squadre, piene di giocatori di qualità: noi difensori abbiamo avuto la meglio sugli attaccanti, sintomo anche di una grande concentrazione nella fase di non possesso. Loro hanno colpito un palo, ma noi nel finale abbiamo avuto un’occasionissima con Scacchetti che solitamente non perdona in quelle situazioni, ma Gianmarco è la nostra arma in più, sta facendo una grandissima stagione e un errore ci può stare. Dal punto di vista tattico e strutturale il Valmontone è una squadra molto ben organizzata, abile e portata al palleggio e quindi abbiamo dovuto fare una scelta giocando in modo più prudente del solito. D’altronde la classifica diceva che per loro contava soprattutto vincere, in un’ottica di gestione del campionato bisogna saper fare anche questo tipo di calcoli ed i nostri tecnici sono maestri in questo”. Il Rocca Priora RDP è arrivato al comando alla fine del girone d’andata: “Ero sin dall’inizio molto convinto delle potenzialità del nostro gruppo e, anche se in molti ci dipingono come il miracolo del girone, non sono affatto sorpreso della vetta. Magari non pensavo che alcune concorrenti fossero così distanti a questo punto della stagione, ma il nostro modo di allenarci, la nostra compattezza di gruppo e perché no la nostra fame di vittoria sono componenti che nel calcio non arrivano mai per caso, ma sono frutto di spessore, organizzazione e competenza. In ogni caso la classifica attuale dice che sia il Valmontone che il Vicovaro sono ancora in corsa per il vertice e quindi l’attenzione deve rimanere massima”. Rosi ha indossato anche domenica scorsa la fascia di capitano: “Se non gioca Trinca, la metto con grande orgoglio, ma io mi sento leader anche senza fascia e cerco di comportarmi da capitano a prescindere mettendo sul piatto tutto quello che ho nel cuore. In ogni caso è un riconoscimento importante da parte del mister, del gruppo e dello staff”. La prima di ritorno del Rocca Priora RDP prevede un altro big match: “Andremo a giocare fuori casa a Vicovaro contro il miglior attacco del girone. Queste sono le partite più belle da giocare e come sempre la prepareremo nel migliore dei modi”.

Lascia un commento