Colleferro (calcio, Eccellenza), Oduamadi: “Sarebbe bello scalare le categorie con questo club”

Colleferro (Rm) – E’ stato il (clamoroso) botto di mercato “invernale” del Colleferro. Nnamdi Oduamadi, attaccante classe 1990, ha firmato sabato col Colleferro e il giorno dopo è subito sceso in campo disputando l’intera gara interna pareggiata col Terracina per 1-1. Il nigeriano parla con entusiasmo della sua nuova avventura: “Per me è la prima volta in assoluto in Eccellenza, ma in tanti mi hanno parlato bene di questa società e quindi ho accettato con entusiasmo di rimettermi in discussione. Ho conosciuto il presidente e si vede che ci tiene tantissimo a questo club e al Seregno (la società professionistica che ha rilevato da poco, ndr). Sarebbe bello scalare le categorie qui, in ogni caso ho ancora tanto da dare nel mondo del calcio e il mio obiettivo è tornare tra i professionisti”. L’attaccante di Lagos, che ha cominciato la carriera al Milan giocando tanti anni in serie B (con le maglie di Torino, Brescia, Crotone e Latina), l’anno scorso ha giocato uno spezzone di stagione col Crema in serie D: “Pur rimanendo fermo per tanto tempo, mi sono sempre allenato e quindi fisicamente sto bene” sottolinea Oduamadi. Mister Antonio Battistelli, infatti, domenica lo ha lanciato subito titolare e lo ha lasciato in campo per l’intero match col Terracina: “Ho conosciuto i compagni di squadra e sono sicuramente molto bravi, tra l’altro mi hanno immediatamente accolto nel gruppo ed è come se fossi con loro da tanto tempo. Anche i tifosi mi hanno dato da subito tanto affetto e sostegno, cercherò di dare il massimo per loro, i compagni e la società. Nell’ultima sfida avremmo meritato di vincere: il pareggio finale è abbastanza bugiardo, ma alla fine ci può stare anche perché pure gli avversari si sono dimostrati una squadra di buon livello. Ora, però, prepariamo la prossima gara contro l’Audace con l’obiettivo di portare a casa i tre punti” conclude Oduamadi.

Lascia un commento