Rocca Priora RDP (calcio, Promozione), Ristori: “Mai trovato un ambiente come questo”

Rocca Priora (Rm) – La Promozione del Rocca Priora RDP continua a mantenere la vetta della classifica del girone D. La formazione castellana ha rispettato il pronostico nel match di Torre Angela, vincendo con un rotondo 4-1 anche se non è stata una gara semplice come sottolinea il difensore centrale classe 1993 Luca Ristori. “Nel primo tempo, forse, abbiamo preso la partita un po’ sotto gamba e poi anche la giornata ventosa ha condizionato il nostro gioco. Inoltre gli avversari, che sicuramente non meritano la classifica attuale, hanno giocato senza nulla da perdere e noi abbiamo fatto un po’ di turnover (lo stesso centrale difensivo è subentrato nel secondo tempo, ndr). Poi, però, sulla lunga distanza è uscita la qualità dei nostri giocatori: siamo andati in vantaggio con una rete di Scacchetti, poi loro hanno immediatamente trovato il pari e poco dopo Troisi ha segnato la rete del 2-1. Da lì la gara si è messa in discesa e abbiamo siglato altri due gol con Nuzzi e ancora Scacchetti”. Il Rocca Priora RDP comanda il girone D dopo undici turni di campionato: “E’ troppo presto per guardare la classifica: ci sono tante squadre raccolte in pochi punti e tanti scontri diretti da giocare. Inoltre col mercato invernale gli equilibri potrebbero cambiare. Ma questa è una società ambiziosa e il gruppo è molto convinto delle sue potenzialità: non molleremo fino all’ultimo”. Il 2021 del Rocca Priora RDP si concluderà coi match contro Lodigiani e Atletico Morena: “Il primo avversario ha perso qualche punto ultimamente, ma ha valori importanti. L’Atletico Morena, al momento, è terzo in classifica e quindi saranno due partite complicate. Non firmo mai per un pareggio prima di giocare, ma ottenere quattro punti in queste gare non sarebbe un cattivo risultato”. La chiusura di Ristori è sul rapporto con l’ambiente del Rocca Priora RDP che frequenta ormai da due stagioni: “Non mi sono mai trovato così bene in un club, nemmeno nelle mie esperienze in società di categoria superiore. Qui c’è un’organizzazione professionale e preparata in tutto, dallo staff tecnico a quello dirigenziale”.

Lascia un commento