Vis Casilina (calcio, Under 15), mister Rovere: “Possiamo ambire ad una posizione tranquilla”

Roma – Ha preso in mano l’Under 15 provinciale della Vis Casilina da tre partite e la squadra ha già risposto positivamente. Antonio Rovere, direttore sportivo del settore agonistico del club capitolino, è dovuto tornare “sul campo” vista la decisione di mister Dorel Ardelean di fare un passo indietro: “E’ stata una sua scelta, evidentemente non era soddisfatto dei primi passi stagionali, ma siamo rimasti in buoni rapporti e ogni tanto viene anche al campo. Ho provato a coinvolgere mister Paolo Masci che già doveva far parte dello staff tecnico a inizio stagione, ma che al momento ha una problematica personale che non gli consente di mantenere un impegno di questo tipo. Se dovesse risolvere queste questioni, lo aspettiamo a braccia aperte anche perché il presidente Enrico Gagliarducci preferirebbe che mi dedicassi a tempo pieno all’attività di direttore sportivo. Nei prossimi giorni vedremo come organizzarci”. Nell’ultimo turno l’Under 15 provinciale della Vis Casilina ha battuto il Città di Cave per 1-0 grazie ad un gol di Mazzotta nel corso della prima frazione. “E’ stata una partita equilibrata, con occasioni da una parte e dall’altra – racconta Rovere – Alla fine l’abbiamo spuntata, centrando il secondo successo in tre partite. Abbiamo fatto giocare ben tre ragazzi del 2008 da titolari, mentre l’unico k.o. a Olevano è arrivato anche a causa di tante assenze”. Il direttore sportivo e allenatore crede nelle qualità della squadra che sta allenando attualmente: “Sono convinto che ci siano elementi validi e che questo gruppo possa ambire ad una tranquilla posizione di centro classifica. Da quando sono arrivato, ho avuto la massima disponibilità da parte dei ragazzi anche se mi fanno spesso perdere la voce, poi ovviamente ogni allenatore ha le sue idee e qualche piccolo cambiamento è stato apportato”. Considerando il turno di riposo del prossimo week-end e la successiva pausa del campionato, l’Under 15 capitolina tornerà in campo direttamente nel 2022 (il prossimo 15 gennaio) col match interno con l’Atletico San Lorenzo.   

Lascia un commento