Ssd Colonna (calcio), ottimo inizio per l’Under 16 di mister Rossi: “Ragazzi già cresciuti tanto”

Colonna (Rm) – Inizio di campionato molto convincente per l’Under 16 provinciale del Colonna. Il gruppo di mister Massimiliano Rossi ha vinto tre delle prime quattro sfide (che diventano quattro su cinque considerando il successo sull’Accademia Frosinone che è fuori classifica) e al momento occupa il terzo posto del girone A, alle spalle del Rocca Priora capolista (15 punti in 5 partite) e della Magnitudo seconda (12 punti in 4 partite). “Siamo contenti di questo inizio di stagione, ma in particolare della crescita veloce dei nostri ragazzi” dice mister Rossi che poi analizza l’ultimo largo successo della sua squadra sul campo del Signia per 6-0. “Non è stato tutto così semplice. Nei primi venti minuti abbiamo avuto qualche difficoltà in più, probabilmente perché non riuscivamo a leggere bene la partita. Poi la situazione si è sbloccata sugli sviluppi di un calcio da fermo e da quel momento in avanti la sfida si è messa in discesa, anche se a volte escono dei risultati un po’ bugiardi nelle dimensioni. I gol di Dyku e Tranquilli ci hanno portato sul 2-0 alla fine del primo tempo: all’intervallo ho chiesto ai ragazzi di giocare con maggiore intensità e loro hanno eseguito alzando i ritmi, anche perché fisicamente stiamo molto bene grazie al lavoro fatto col “prof” Giacomo Perno”. Nel secondo tempo il Colonna ha segnato altri quattro gol firmati da Spina, Basciani, Rosi e Pranio. “In tutto sono sei marcatori diversi – sottolinea Rossi – Questo perché portiamo tanti giocatori dentro l’area avversaria, anche se i miglioramenti più importanti in questo inizio stagione si sono verificati in fase difensiva. La prima di campionato l’abbiamo persa molto male per 3-0 sul campo del Le Mole, da allora la squadra è migliorata tanto. D’altronde questi ragazzi sono sempre presenti agli allenamenti e sono profondamente legati tra loro: aspetti che non possono che farmi felice”. E’ presto, però, per parlare di obiettivi stagionali: “La classifica la guardiamo direttamente a febbraio, in vista della volata finale. Probabilmente Rocca Priora e Magnitudo hanno qualcosa in più, ma noi ci siamo anche perché questa è una squadra che ha carattere”.

Lascia un commento