Atletico Roma VI (calcio, Under 16), il “deb” Morelli: “Felice dei primi minuti con questo gruppo”

Roma – Tante notizie positive per l’Atletico Roma VI nel week-end appena messo alle spalle. Ferma l’Under 15 provinciale per un turno di riposo, sono scese in campo e hanno vinto sia l’Under 17 che l’Under 16 provinciali. In quest’ultimo gruppo, vittorioso con un rotondo 4-0 contro l’Elis, ci sono state due notizie da sottolineare: la doppietta del rientrante Colasanti (all’esordio stagionale dopo essere uscito da un infortunio) e il debutto “tra i grandi” di Cristiano Morelli, centrocampista centrale classe 2007 in forza all’Under 15. “Mister Elio Pecoraro mi ha fatto entrare nei minuti finali ed è stata indubbiamente una bella emozione. L’allenatore mi ha detto di stare tranquillo e giocare come sapevo, poi i compagni hanno accolto molto bene me e anche l’altro Under 15 Diego Sanavio che già era nel giro dell’Under 16”. Morelli ringrazia il suo allenatore Gianluca Lancia per questa bella soddisfazione personale: “Col mister c’è un bel rapporto, mi aveva già allenato a Giardinetti nella Scuola calcio e con lui sono cresciuto molto. Anche l’Under 15, così come l’Under 16 che ha centrato tre vittorie su tre, può puntare a essere protagonista nel suo campionato”. Morelli fa un passo indietro e descrive come e quando è nata la sua passione per il calcio: “Gioco da quando avevo sei anni. Ho cominciato perché tutti i miei amici facevo questo sport e anche per me è stato amore a prima vista. L’anno scorso ero alla Roma VIII assieme ad altri miei attuali compagni di squadra. Siamo felici che la nuova società abbia proseguito quel percorso e poi è nata una bella sintonia anche coi nuovi arrivati. La dirigenza ci è sempre vicina e non ci fa mai mancare nulla”. A proposito di buone notizie, va segnalata anche la vittoria dell’Under 17 contro la Pro Roma: anche se l’avversario (decisamente prestigioso) era fuori classifica, i giovani capitolini avevano bisogno di riscattare la rocambolesca sconfitta del turno precedente sul campo della Vis Casilina.

Lascia un commento