Atletico Roma VI (calcio, Under 16), Di Benedetto: “Abbiamo tutte le potenzialità per vincere”

Roma – E’ iniziata col piede giusto la stagione dell’Under 16 provinciale dell’Atletico Roma VI. La squadra di mister Elio Pecoraro, che è partita in questa annata con chiare ambizioni di vertice, ha sconfitto all’esordio l’Atletico Morena per 2-0 nel match disputato tra le mura amiche. “E’ stata una partita piuttosto equilibrata perché di fronte avevamo una buona squadra – dice il centrocampista classe 2006 Daniele Di Benedetto che ha sbloccato il risultato nel primo tempo – Entrambe le formazioni hanno costruito le loro opportunità, noi abbiamo fatto qualcosa in più e siamo riusciti ad andare avanti nel corso della prima frazione con un mio gol: ho chiuso un triangolo con Froio, ho vinto un rimpallo e poi ho chiuso l’inserimento in modo vincente. Nella ripresa abbiamo trovato molto presto la rete del raddoppio con Tomasone e a quel punto abbiamo preso in mano la gara”. Di Benedetto (ritratto nella foto di Massimiliano Cervera) crede nelle potenzialità dell’organico di cui fa parte: “Qui c’è un gruppo molto coeso di ragazzi che giocano assieme da un po’ di tempo. Io ne faccio parte praticamente dall’anno scorso, visto che in passato spesso sono stato coi 2005: se ci dovesse essere bisogno anche quest’anno, mi farò trovare pronto, ma sono molto concentrato a ciò che dobbiamo fare con l’Under 16. D’altronde questa squadra ha tutte le potenzialità per vincere il campionato: abbiamo alle nostre spalle una società organizzata e molto vicina che sta dando continuità al percorso che già avevamo fatto all’interno della Roma VIII. E poi c’è un tecnico come mister Pecoraro con cui c’è un confronto costante e che ha un’esperienza calcistica importante. Ha saputo stabilire un bel feeling con la squadra, c’è stima reciproca tra noi e lui”. Nel prossimo turno l’Under 16 provinciale dell’Atletico Roma VI avrà un altro esame complesso: “Giocheremo sul campo del Guidonia e dovremo stare attenti, perché questo genere di partite fuori casa nascondono sempre delle insidie”.

Lascia un commento