Valmontone 1921 (calcio, Promozione), Ansini: “Un po’ di rammarico per il pari con la Pro Roma”

Valmontone (Rm) – Avrebbe voluto festeggiare la seconda vittoria interna consecutiva il Valmontone 1921. Invece nel match di ieri contro la Pro Roma, il gruppo di mister Aurelio Sarnino non è andato oltre l’1-1: il momentaneo vantaggio lo ha siglato ancora Ciampi (al secondo gol stagionale dopo quello di Marino all’esordio), poi nel finale i capitolini hanno trovato il pareggio. “Un po’ di rammarico è rimasto sicuramente – dice senza nascondersi troppo Emanuele Ansini, difensore centrale classe 1989 – La partita l’avevamo condotta bene e stava andando come doveva, abbiamo provato anche a chiuderla dopo l’1-0, ma abbiamo colpito un palo. Alla fine non siamo riusciti a portare a casa i tre punti e questo ci dispiace sicuramente”. Il capitano torna anche sul gol subito in cui la difesa del Valmontone 1921 non è stata “ferrea”: “Tutto è nato da una ripartenza, poi un paio di rimpalli in area di rigore hanno liberato al tiro l’autore del gol che da distanza ravvicinata non ha sbagliato”. E ha trafitto l’ultimo arrivato in casa giallorossa, ovvero il portiere classe 1994 Flavio Provaroni. In ogni caso il Valmontone, ancora falcidiato dalle assenze (su tutti quelle di Matozzo, Pizzuti e Romaggioli), sta cercando di tenere botta e prova a guardare avanti: “Abbiamo fatto cinque punti nelle prime quattro giornate di campionato e non possiamo essere felicissimi – dice Ansini – Gli alibi, però, li lasciamo da una parte: siamo un gruppo completo e forte in tutti i reparti. Siamo sicuri che alla fine inanelleremo le vittorie che ci servono per scalare posizioni. Poi la classifica la vedremo a dicembre e a quel punto capiremo che tipo di campionato potremo fare. Siamo già pronti a ripartire”. Nel prossimo turno i ragazzi di mister Sarnino sfideranno fuori casa l’Atletico Colleferro che li ha eliminato al primo turno della Coppa Italia poco più di un mese fa.

Lascia un commento