Il Grottaferrata calcio a 5 giocherà al PalaLevante di Roma. Masi: “Lì ci hanno dato considerazione…”

Grottaferrata (Rm) – Il Grottaferrata calcio a 5 ha una nuova casa. E’ ufficiale l’accordo della squadra del presidente Manuel Masi con il gestore della struttura romana del PalaLevante che ospiterà le gare della formazione criptense nel prossimo campionato di serie C2. Non solo, l’accordo ha un orizzonte ancora più ampio come spiega lo stesso Masi: “Abbiamo firmato i contratti per giocare lì per la prossima stagione – dice il presidente – Ci sono stati forniti anche uno spazio per il magazzino e per una segreteria all’interno del palazzetto, dimostrando grande fiducia e apprezzamento nei nostri confronti. Per questo motivo, chiuderò il “Nike store” che avevamo aperto a Grottaferrata: le persone che ci seguono, che nel tempo sono aumentate a vista d’occhio e che non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno sia sui social che dal vivo, potranno prendere nella nuova sede i prodotti griffati Grottaferrata calcio a 5. Inoltre la squadra sosterrà al PalaLevante sia gli allenamenti infrasettimanali che le partite casalinghe del sabato pomeriggio”. Una soluzione che rappresenta di fatto un ulteriore “regalo” per i ragazzi allenati da Simone Piscedda: “Il PalaLevante è tra le migliori strutture della capitale e non a caso ospita partite di altissimo livello, anche di serie A. Il Grottaferrata calcio a 5 è un club ambizioso e vuole curare ogni dettaglio: avevamo accettato una soluzione transitoria nella passata stagione nella speranza di poter giocare al palazzetto di Grottaferrata, ma alle nostre plurime richieste non è mai stata data né risposta né alcuna considerazione. In questo senso c’è tanta delusione sia come presidente, ma anche come imprenditore e cittadino di Grottaferrata che vorrebbe fare qualcosa di speciale per la sua città. Probabilmente ci sono considerazioni politiche alla base di questo ostracismo e sinceramente mi stupisco nel vedere come altre realtà sportive cittadine vengano sostenute e appoggiate nonostante non offrano nessuna garanzia. In ogni caso il progetto del nostro club non cambia: vogliamo portare la città di Grottaferrata nella serie B nazionale del futsal”.

Lascia un commento