Football Club Frascati (calcio), Marcelli: “Per maggio pronti a fare tornei ed amichevoli”

Frascati (Rm) – Sta arrivando la primavera anche nel mondo del calcio dilettante. Almeno questo è quello che sperano i tantissimi club che fanno attività giovanili e tra questi c’è ovviamente il Football Club Frascati. Il responsabile del settore Scuola calcio Lorenzo Marcelli prova ad anticipare gli sviluppi dei prossimi giorni: “La data del 26 aprile potrebbe davvero essere molto importante. Nel decreto governativo si parla esplicitamente della possibilità di consentire gli sport da contatto all’aperto, ovviamente nelle regioni (almeno) gialle come dovrebbe essere il Lazio da lunedì prossimo. Questo vorrebbe dire poter ritornare a fare allenamenti collettivi e partitine interne e anche “esterne”. Come società non ci faremo cogliere impreparati qualora ci fosse un’opportunità simile: abbiamo già preso accordi con quattro club del territorio che stanno organizzando dei tornei per le categorie del settore di base e anche noi come Football Club Frascati vorremmo organizzare qualcosa nelle due strutture di cui disponiamo, vale a dire l’Otto Settembre di Frascati e il centro sportivo dei Colli Tuscolani (polo Morena, ndr). Ma non ci limitiamo solo alla Scuola calcio, visto che anche per l’agonistica abbiamo già pianificato tornei o anche solamente semplici amichevoli. Far tornare i ragazzi a giocare partite è un segnale davvero importante: da quasi un anno e mezzo non c’è questa opportunità e non è stato facile gestire tutti questi mesi di “solo” allenamento individuale né per lo staff tecnico-dirigenziale, né per i ragazzi”. Marcelli e il Football Club Frascati attendono un segnale da parte della Federazione: “Al momento non sono state fornite indicazioni, ma ad esempio abbiamo letto che il nuovo decreto governativo autorizzerebbe anche le partite di “calcetto amatoriale” tra amici quindi credo che ci possa essere il via libera anche per le attività come i tornei e le amichevoli tra club dilettanti. Se poi la Federazione dovesse organizzare qualche attività, saremo pronti a partecipare anche a quelle”. Allenamenti collettivi, partitine interne, amichevoli e tornei, ma non solo: “L’intero mese di giugno lo dedicheremo con ogni probabilità ai tradizionali “open day” per farci conoscere, poi sempre in quel periodo partirà anche il centro estivo nella struttura dei Colli Tuscolani su cui forniremo a breve maggiori dettagli”.

Lascia un commento