Città di Valmontone (calcio, I cat.), capitan Moroni: “Questa squadra è da primi tre posti”

Valmontone (Rm) – Secondo pareggio consecutivo per il Città di Valmontone nelle prime due giornate di Prima categoria. Dopo il 2-2 con la Dinamo Labico, domenica scorsa i lepini si sono ripetuti sul campo dell’Atletico Monteporzio, strappando l’1-1. “Alla fine è stato un buon pareggio – commenta il capitano e centrocampista classe 1984 Alessio Moroni – Siamo andati in vantaggio con Ciampi nel corso del primo tempo e poi gli avversari hanno pareggiato i conti prima dell’intervallo. Nel finale potevamo anche fare il colpaccio, ma alla fine il pareggio è sostanzialmente giusto: loro hanno prodotto qualcosa in più, ma noi siamo stati bene in partita su un campo stretto dove serviva carattere”. Personalità e carisma sono anche caratteristiche del capitano del Città di Valmontone che giusto un anno fa si ruppe il legamento crociato in un match a Villa Adriana: “Non è un infortunio a poter decidere se smetto o meno – dice Moroni – Con grande pazienza e passione mi sono rimesso al lavoro e sono rientrato col gruppo: ora, chiaramente, mi manca un po’ il ritmo partita e sto giocando alcuni spezzoni di gara (a Monte Porzio per lui poco meno di un’ora, ndr). Il ginocchio non mi dà problemi, ovviamente qualche piccolo pensiero a quell’episodio ogni tanto viene fuori, ma sono concentrato solo sul dare il mio contributo alla squadra”. Domenica per il gruppo di mister Aurelio Sarnino arriva un altro big match, quello contro il Semprevisa: “Conosco alcuni giocatori, so che hanno cambiato qualcosa rispetto alla passata stagione e che hanno iniziato forte il campionato come dimostrano le due vittorie consecutive. E’ una squadra tosta e anche in questo caso sappiamo che ci sarà da battagliare, ma abbiamo bisogno di sbloccarci con una vittoria”. D’altronde per Moroni l’obiettivo del Città di Valmontone dev’essere chiaro: “La società ha allestito una rosa di ottimo livello che deve puntare ad uno dei primi tre posti”.

Lascia un commento