Tor de’ Cenci (calcio, I cat.), Delle Chiaie: “Ottimo inizio, siamo una squadra senza primedonne”

Roma (Rm) – Il campionato della Prima categoria del Tor de’ Cenci si è aperto con due ottimi risultati. Dopo il pari interno (con recriminazioni) nel match d’esordio contro la Polisportiva Ostiense, la squadra capitolina ha sbancato il sempre insidioso campo della Pro Calcio Cecchina per 1-0. Decisivo il sigillo di Ranalli a metà della prima frazione, ma anche almeno un paio di interventi del portiere Michele Delle Chiaie: “Sono contento per questo avvio e nient’affatto sorpreso – spiega l’estremo difensore classe 1990 – Qui c’è un gruppo speciale che sa soffrire, molto compatto e privo di primedonne: il nostro segreto è quello e speriamo di poter andare avanti con questo spirito. In questo senso ha fatto un ottimo lavoro lo staff tecnico”. Il portiere parla dell’ultima gara di campionato: “Un match equilibrato in cui forse abbiamo iniziato in maniera contratta, ma presto ci siamo sciolti anche grazie allo splendido gol del vantaggio siglato in rovesciata da Ranalli. Nel secondo tempo il Cecchina ha fatto di più la partita com’era normale che fosse, ma siamo riusciti a mantenere la porta inviolata e a portare via tre punti molto pesanti”. Davvero imprevedibile lo sviluppo del campionato del Tor de’ Cenci: “Noi non ci poniamo limiti. Scendiamo in campo sempre con l’obiettivo della vittoria. Di sicuro renderemo la vita difficile a tutte le avversarie” dice Delle Chiaie che arrivava da un lungo periodo di stop. “Sono stato fermo tre anni per motivi lavorativi, ma in questa stagione la presenza di mio fratello Manuel (direttore generale del Tor de’ Cenci, ndr) è stata decisiva per il mio ritorno in campo. Ho trovato un club che è sempre vicino alla squadra e uno spogliatoio di ragazzi molto semplici”. Nel prossimo turno il Tor de’ Cenci se la vedrà col Città di Acilia, sconfitto nell’ultimo turno proprio dalla Polisportiva Ostiense. “Sinceramente so poco di loro, ma noi guardiamo in casa nostra e cerchiamo di fare il massimo in ogni partita” conclude il portiere.

Lascia un commento