Polisportiva Borghesiana (calcio, I cat.), la carica di Ferraro: “Buon esordio, questa squadra è forte”

Roma – La Prima categoria della Polisportiva Borghesiana ha vinto con un “tennistico” 6-4 la gara d’esordio del campionato. Domenica scorsa, al “Brasili”, i ragazzi del presidente-allenatore Enrico Gagliarducci hanno piegato la tenace resistenza del Velletri: “Il risultato è stato sempre in mano nostra, ma gli avversari non hanno mai mollato, sfruttando quasi tutte le opportunità a loro disposizione – spiega il centrocampista classe 1992 Luca Ferraro, l’ultimo arrivato di una sessione estiva di mercato davvero importante – Noi abbiamo creato tanto, d’altronde disponiamo di un potenziale notevole e possiamo far male a tanti avversari. Il primo tempo si è chiuso sul 2-1 con i gol di Barretta e Barile (tiro deviato da un difensore ospite, ndr), mentre nella ripresa sono andati a segno Dantimi, Capone (doppietta, ndr) e ancora Barile, ma anche se non siamo riusciti ad “allungare” nel risultato, non c’è stata mai l’impressione che la vittoria ci potesse sfuggire”. Ferraro ha fatto il suo esordio a una ventina di minuti dalla fine: “Gagliarducci mi conosce bene per avermi allenato qualche anno fa, durante delle finali Juniores con la Polisportiva Borghesiana. L’ho ritrovato appassionato come sempre, con tanta voglia di scherzare e al tempo stesso di fare le cose al meglio. In passato sono stato anche capitano della Polisportiva Borghesiana e quindi questo ambiente lo conosco benissimo, così come conosco bene quasi tutti i miei compagni di squadra: per questo dico che qui c’è un gruppo di alto livello e possiamo contare su giocatori molto forti”. Un concetto che sembrano già conoscere anche gli avversari: “E’ inevitabile che ci aspettino e che diano il massimo contro di noi. Accadrà la stessa cosa anche domenica a Palestrina, sul campo della Dinamo Labico, ma noi vogliamo dare subito continuità al successo della prima giornata e provare a lanciare segnali alle concorrenti per il vertice”.

Lascia un commento