Palestrina (calcio, Eccellenza), mister Fatello: “L’obiettivo iniziale è stare tra le prime otto, poi…”

Palestrina (Rm) – Il Palestrina ha cominciato la terza settimana di lavoro in preparazione del debutto ufficiale prima nella Coppa Italia d’Eccellenza (20 settembre in casa del Tor Sapienza) e poi in campionato (27 settembre tra le mura amiche contro il Real Rocca di Papa). “Finora tutto è filato liscio dal punto di vista fisico, non ci sono stati particolari problemi – dice mister Umberto Fatello – La squadra ha lavorato con impegno e costanza: abbiamo impostato un tipo di preparazione meno “intensa” rispetto al passato, ma con una crescita dei carichi più “graduale” considerando che il gruppo continuerà a fare sedute quotidiane anche la settimana prossima. Nei prossimi giorni cercheremo di mettere anche un po’ di ritmo gare nelle gambe per provare ad essere al meglio all’appuntamento con le gare ufficiali. Sono contento soprattutto per la formazione del giusto spirito di squadra: come ha dichiarato il presidente Cristofari qualche settimana fa, aver mantenuto l’ossatura “over” della passata stagione rappresenta un vantaggio perché questi ragazzi, che sono molto compatti tra di loro, stanno favorendo l’inserimento dei nuovi arrivati e la crescita degli interessanti prospetti che il nostro direttore sportivo ha pescato, in virtù delle sue notevoli conoscenze del panorama giovanile laziale”. Insomma il Palestrina sembra essere fatto: “L’organico non presenta carenze particolari, anche se stiamo lavorando in tanti e indubbiamente servirà sfoltire la rosa tra qualche giorno”. Poi arriverà la Coppa Italia e con essa l’esordio di mister Fatello sulla panchina del Palestrina: “Teniamo a tutte le competizioni, anche se cercheremo di verificare da subito la tenuta e le qualità dei tanti giovani che abbiamo in rosa contro un avversario di spessore, appena retrocesso dalla serie D. Il campionato? Il girone è molto tosto, ci sono squadre con organici estremamente ricchi di soluzioni, ma noi cercheremo di difenderci. L’obiettivo iniziale è quello di stare tra le prime otto ed evitare problemi di qualsiasi tipo, poi tutto quello che verrà in più sarà di guadagnato”.

Lascia un commento