Pol. Bellegra (calcio), il presidente Ciani: “Orgogliosi di avere riportato il paese in Promozione”

Bellegra (Rm) – La Polisportiva Bellegra è al lavoro ormai da oltre una settimana per preparare lo storico ritorno in Promozione. La squadra affidata a mister Vinicio Quaresima vuole continuare a stupire dopo lo splendido campionato di Prima categoria della passata stagione che è valso il salto nella seconda divisione calcistica regionale. “Questa società ha fatto qualcosa di eccezionale nello scalare le categorie dalla Terza fino alla Promozione – dice con orgoglio il presidente Renato Ciani – C’è tanto entusiasmo e curiosità nel paese e siamo fiduciosi di avere allestito anche quest’anno una rosa competitiva, formata da tanti ragazzi giovani e di qualità. Ci piacerebbe riuscire ad arrivare nelle prime quattro posizioni, anche se sappiamo di essere una neopromossa e di lottare con tante compagini di grande spessore”. Il massimo dirigente, bellegrano doc, parla delle sfide più attese dalla società che presiede: “Il derby col Subiaco sarà sempre una partita speciale e proprio con loro esordiremo nelle gare ufficiali: il 20 settembre, infatti, c’è la gara interna del primo turno preliminare di Coppa Italia, un’altra competizione a cui teniamo tanto. Poi sarà bello incrociare il Vicovaro, le due squadre di Colleferro o anche altre compagini di grande tradizione”. Intanto il direttore sportivo Alessandro Pascucci ha praticamente ultimato l’organico: nei giorni scorsi sono arrivate anche le firme del forte attaccante Matteo Antonelli (ex Palestrina e Pisoniano tra le altre), del valido difensore centrale Gianmarco Fenili (dal Vicovaro) e dei giovani classe 2001 Gabriele Perri (portiere che ha vestito le maglie di Tivoli e Paliano) e Nicola Caramanica (interessante centrocampista). “Il girone D dove siamo stati inseriti è logisticamente più comodo, ma tecnicamente durissimo – osserva il ds – Siamo comunque contenti di aver evitato il raggruppamento pontino-ciociaro per le caratteristiche tecniche della nostra squadra. La rosa è praticamente al completo anche se rimaniamo vigili su un paio di situazioni e nei prossimi giorni dovremo necessariamente sfoltire il gruppo che al momento è eccessivamente numeroso”.Bellegra (Rm) – La Polisportiva Bellegra è al lavoro ormai da oltre una settimana per preparare lo storico ritorno in Promozione. La squadra affidata a mister Vinicio Quaresima vuole continuare a stupire dopo lo splendido campionato di Prima categoria della passata stagione che è valso il salto nella seconda divisione calcistica regionale. “Questa società ha fatto qualcosa di eccezionale nello scalare le categorie dalla Terza fino alla Promozione – dice con orgoglio il presidente Renato Ciani – C’è tanto entusiasmo e curiosità nel paese e siamo fiduciosi di avere allestito anche quest’anno una rosa competitiva, formata da tanti ragazzi giovani e di qualità. Ci piacerebbe riuscire ad arrivare nelle prime quattro posizioni, anche se sappiamo di essere una neopromossa e di lottare con tante compagini di grande spessore”. Il massimo dirigente, bellegrano doc, parla delle sfide più attese dalla società che presiede: “Il derby col Subiaco sarà sempre una partita speciale e proprio con loro esordiremo nelle gare ufficiali: il 20 settembre, infatti, c’è la gara interna del primo turno preliminare di Coppa Italia, un’altra competizione a cui teniamo tanto. Poi sarà bello incrociare il Vicovaro, le due squadre di Colleferro o anche altre compagini di grande tradizione”. Intanto il direttore sportivo Alessandro Pascucci ha praticamente ultimato l’organico: nei giorni scorsi sono arrivate anche le firme del forte attaccante Matteo Antonelli (ex Palestrina e Pisoniano tra le altre), del valido difensore centrale Gianmarco Fenili (dal Vicovaro) e dei giovani classe 2001 Gabriele Perri (portiere che ha vestito le maglie di Tivoli e Paliano) e Nicola Caramanica (interessante centrocampista). “Il girone D dove siamo stati inseriti è logisticamente più comodo, ma tecnicamente durissimo – osserva il ds – Siamo comunque contenti di aver evitato il raggruppamento pontino-ciociaro per le caratteristiche tecniche della nostra squadra. La rosa è praticamente al completo anche se rimaniamo vigili su un paio di situazioni e nei prossimi giorni dovremo necessariamente sfoltire il gruppo che al momento è eccessivamente numeroso”.

Lascia un commento