Atletico Montecompatri (calcio, II cat.), Nardi si gode i nuovi arrivi: “Alzano la qualità del gruppo”

Monte Compatri (Rm) – L’Atletico Montecompatri vuole fare sul serio. D’altronde, in piena estate, il neo presidente Emanuele Cecchini aveva palesato le intenzioni del club castellano: “Vogliamo provare a salire in Prima categoria”. E alle parole il massimo dirigente biancoverde ha fatto seguire i fatti, chiudendo una serie di colpi di assoluto spessore che già da lunedì hanno cominciato la preparazione agli ordini di mister Daniele Nardi e della nuova preparatrice atletica Flavia Brandolini. E’ proprio l’allenatore a presentare i nuovi arrivati: “Sono ragazzi che hanno avuto esperienze nelle categorie superiori e che indubbiamente alzano il tasso qualitativo medio del nostro gruppo, la cui ossatura è stata mantenuta intatta rispetto alla scorsa stagione. In attacco è arrivato Gianmarco Sandulli, ex Alberone e Atletico Lodigiani tra le altre: un giocatore che darà consistenza al nostro reparto offensivo. Assieme a lui davanti abbiamo trovato l’accordo con Gianluca Rettagliati, reduce dalla vittoria del campionato con il Football Club Frascati che era nel nostro girone lo scorso anno. Inoltre abbiamo preso l’esperto centrocampista Luca De Paolis, ex Rocca Priora, che potrà darci un aiuto importante in mezzo al campo. Tra i pali è molto importante la firma di Gianmarco Tulletti, fratello di Armando (tra gli elementi più esperti del “vecchio” gruppo assieme a Simone Capri, ndr) e del rientrante Alessio che saranno con noi nella prossima stagione. Oltre alle qualità tecniche acclarate, questi ragazzi sono stati scelti per la loro capacità di fare gruppo e di essere persone serie. E nelle prossime ore potrebbe arrivare anche una ciliegina molto importante per completare la rosa”. L’Atletico Montecompatri, dunque, partirà con ambizioni importanti nel nuovo campionato di Seconda categoria: “L’insediamento di Emanuele Cecchini, che già conosceva l’ambiente, ha dato un input importante. Il neo presidente sta cercando di dare un’organizzazione meticolosa al club e cura ogni dettaglio, come ad esempio si può capire bene dai nomi dei nuovi arrivati e dall’inserimento della figura della preparatrice atletica Flavia Brandolini. A noi il compito di regalare al presidente le soddisfazioni che merita”.

Lascia un commento