Football Club Frascati (I cat.), ecco altri quattro annunci. Fioranelli: “Ora forse una ciliegina…”

Frascati (Rm) – E’ quasi ultimato l’organico della prima squadra del Football Club Frascati che debutterà (a metà ottobre?) nel nuovo campionato di Prima categoria. Dopo aver annunciato l’accordo coi centrocampisti Emiliano Bongars e Luca Ferraro e con l’attaccante Alessio Casafina, la società tuscolana (grazie al lavoro del responsabile tecnico Andrea Mari e del direttore sportivo Fabio Stella) ufficializza altri quattro colpi: si tratta degli attaccanti Andrea Ferri e Daniele Crisari (rispettivamente ex Real Velletri e Vivace Grottaferrata), del giovane portiere Riccardo Desai (ex Santa Maria delle Mole) e dell’esterno Alessandro Giampietro (anche lui proveniente dal Real Velletri). Nuovi innesti che fanno il paio coi tanti confermati del vecchio gruppo e che regalano al confermatissimo mister Mauro Fioranelli una rosa di tutto rispetto: “Sono ragazzi molto validi che conosco molto bene e che in passato hanno fatto la Promozione con me – spiega l’allenatore frascatano – Abbiamo puntato su di loro non solo per le qualità tecniche, ma anche per lo spessore umano, la serietà nel lavoro infrasettimanale e per la capacità di saper fare gruppo”. Il Football Club Frascati è pronto a dare battaglia anche nel nuovo campionato: “Sarà la mia prima volta in Prima categoria, ma già immagino che sarà un torneo molto complicato. Basta sentire i nomi dei rinforzi delle squadre del nostro territorio e le ambizioni delle varie Canarini Rocca di Papa, Atletico Monteporzio, Colonna, Marino, San Cesareo, Borghesiana e altre ancora. Ci toccherà indubbiamente un girone di ferro e, essendo una matricola, dovremo scendere in campo ogni domenica con la massima determinazione. L’obiettivo? Al momento è presto per parlarne, ma cercheremo di fare bene”. Tornando a ragionare di mercato, Fioranelli parla di quello che il Football Club Frascati dovrà ancora fare in questo mese che precede l’inizio della preparazione: “L’organico è quasi definito considerando i tanti confermati del vecchio gruppo. Qualcuno ci ha lasciato per l’impegno degli allenamenti settimanali che sono aumentati a tre o per altri motivi, ma possiamo contare su una rosa sicuramente competitiva a cui nei prossimi giorni potremmo aggiungere anche una ciliegina…”.

Lascia un commento