Football Club Frascati, Laureti e Marcelli: “Presto la presentazione dello staff tecnico 2020-21”

Frascati (Rm) – Il Football Club Frascati vuole continuare il percorso che, nelle ultime stagioni, l’ha portato ad essere una delle più interessanti realtà del territorio dei Castelli Romani. Il club dei presidenti Stefano Lopapa e Claudio Laureti è in attesa di avere il via libera della Federazione per iniziare ad effettuare i primi raduni dell’agonistica e della Scuola calcio: “Ad oggi farli non è consentito e chi li mette in piedi si assume le sue responsabilità – spiega Laureti – Voci di corridoio ci dicono che nei prossimi giorni la situazione si potrebbe sbloccare e noi ci faremo trovare pronti”. Intanto il club tuscolano ha organizzato il suo centro estivo presso il “polo Morena” del centro sportivo dei Colli Tuscolani, uno dei due impianti su cui conta il Football Club Frascati assieme a quello principale dell’Otto Settembre. “Abbiamo messo in piedi un nostro centro estivo per permettere ai tesserati, ma anche ad altri bambini, di tornare a stare insieme dopo un periodo molto particolare – spiega il responsabile della Scuola calcio Lorenzo Marcelli – Ne approfitto per ricordare che, a dispetto di alcune voci messe ad arte in giro, avremo in esclusiva l’utilizzo del centro sportivo dei Colli Tuscolani anche la prossima stagione e poter fare attività su due impianti non è una cosa da tutti. Rimaniamo in attesa di comunicazioni dalla Federazione per organizzare i nostri Open day e altre iniziative simili. A breve, comunque, renderemo noto un programma di riunioni informative sia per la Scuola calcio (che continuerà ad avere il titolo di “Elite” in virtù dell’ottimo lavoro fatto negli ultimi anni, ndr) che per il settore agonistico, anche per presentare lo staff tecnico che è già praticamente definito e che conterà come sempre su allenatori altamente qualificati”. La chiusura è nuovamente affidata al co-presidente Laureti: “Vogliamo continuare il nostro processo di crescita: il Football Club Frascati ha fatto notevoli passi in avanti nelle ultime stagioni non solo a livello di numeri, ma per qualità di lavoro. Non è nostra abitudine “sparare” promesse, guardiamo in casa nostra e cerchiamo di “sorprendere” i nostri tesserati e le loro famiglie a stagione in corso. In chiusura vorrei ringraziare tutta l’amministrazione comunale, in particolare il sindaco Mastrosanti e l’assessore allo sport Marziale, per averci permesso di fare calcio in una “città dello sport” com’è Frascati e per la disponibilità sempre dimostrata”.

Lascia un commento