PMC grandi manovre. Capretti chiude per Leandro Barbosa: “Ad agosto arriverò per firmare”

Il difensore andrà a completare il pacchetto difensivo

La Polisportiva Favl Cimini parla ancora sudamericano e dopo l’ingaggio del centrocampista uruguagio Gustavo Aprile annuncia l’accordo col difensore Marcio Leandro Barbosa.

Il gigante brasiliano di 188 cm arriva dall’Hibernians formazione della Premier League maltese. Màrcio ha sviluppato la sua carriera prima in seconda divisione brasiliana, poi dividendosi tra Romania, Malta e, nel 2018, con la formazione di serie D del Rotonda. La scorsa stagione ha raggiunto il tecnico Stefano Sanderra e Leonardo Nanni nell’Hibernians con la quale ha disputato i preliminari di Europa league contro i bielorussi dello Shakhtyor collezionando un totale di 20 presenze.

Un’altra operazione che porta la firma del direttore sportivo Severino Capretti: “Serviva innanzitutto un giocatore di carattere e con esperienza che potesse sostituire capitan Piergentili. Calciatore dominante che ha fisico ed anche piede per aiutare la squadra nell’impostazione dal basso. L’ho conosciuto quando era a Rotonda in serie D. L’ho contattato un mese fa quando aveva terminato il campionato maltese. Ci siamo parlati più volte, insieme al direttore Scarpetta ed a mister Oliva ha visionato tutti i filmati del calciatore dopodichè abbiamo deciso di chiudere l’operazione”.

“Non è stata una decisione molto difficile – racconta il neo comandante della difesa cimina Leandro Barbosa – Il direttore mi ha parlato del progetto ambizioso della Polisportiva. Una scelta per la mia vita e per la mia carriera, sono sempre una persona ambiziosa. Il calcio è sempre il calcio a qualunque latitudine e categoria, serve tanto lavoro e professionalità. In Italia c’è un altissimo livello. Ad agosto arriverò per firmare e conoscere società e nuovi compagni”.

La Polisportiva coglie l’occasione per annunciare la salita in prima squadra di due giovani ragazzi della juniores: parliamo dei classe 2002 Filippo Pieri, esterno di fascia, e della mezz’ala Axiel Todja. Contemporaneamente il club ringrazia il classe 1999 Ayoub Zhar, quest’anno in prestito alla Vigor Acquapendente; a lui un in bocca al lupo per le future avventure calcistiche con la speranza chissà, un giorno, di ritrovarsi insieme.

Ufficio Stampa PMC

Lascia un commento