Serie D, ripartenza a settembre? Sibilia riflette: “Se riaprono i teatri…”

Epoca della pandemia, epoca dei grandi stravolgimenti, anche il cosiddetto calcio minore non ne è immune

Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, è intervenuto ai microfoni di Zona D per parlare della situazione attuale del calcio italiano.

Queste le sue parole: “I tempi per la Serie D li detta il Coronavirus ma spero si riparta il prima possibile, credo già a settembre. Tifosi? Faccio una constatazione: se si riaprono i teatri non vedo il motivo per cui in un impianto all’aperto in grado di accogliere migliaia di persone non possa accedere una percentuale adeguata di spettatori. E’ una soluzione sulla quale possiamo riflettere anche per quanto riguarda i dilettanti”.

Nuova stagione: “Di certo l’annata 2020-2021 inizierà il primo luglio, come è ormai tradizione, mentre quella dei professionisti partirà il primo settembre per consentire ai vari campionati di potere terminare il proprio cammino in estate, definendo i verdetti”.

Lascia un commento