Cerveteri in festa, patron Ranieri: “Verdetto meritato, non ci fermeremo qui”

In attesa di conoscere il verdetto ufficiale, ma è una questione di formalità, i verdeazzurri festeggiano la vittoria del campionato di Promozione e dopo 7 anni l’accesso in Eccellenza

Un vittoria celebrata, con le precauzioni che impone il periodo sanitario, tra pochi intimi con  dirigenti, tecnico e giocatori sul manto dello stadio Galli. Brindisi e bicchieri in alto in onore di una vittoria che porta la firma di Daniele Fracassa, l’allenatore che insieme al diesse D’Aponte ha costruito una squadra vincente.

“Sì è vero il campionato non ha avuto una conclusione naturale, ma possiamo dire che meritiamo questo traguardo per come ci siamo comportati – ammette- al termine del girone di andata primi, scontro diretto con il Fiumicino vinto e per quasi tutto il torneo in solitudine”. Il presidente Ranieri euforico parla di futuro. ”Non ci fermeremo qui, festeggeremo presto con le dovute precauzioni. Poi parleremo di futuro ma non saremo una  cenerentola in Eccellenza. Le intenzioni sono quelle di costruire una formazione competitiva e di dare lustro a questa città che merita di partecipare a un campionato così importante”.

Festeggiata anche la juniores presente con tre rappresentanti , protagonisti insieme al resto della squadra del salto nei regionali.

Orticasocial.it

Lascia un commento