Coronavirus in ritirata, il virologo Silvestri: “I numeri scendono”

E con la terapia del plasma iperimmune la mortalità si è ridotta al 6%

“La ritirata di Covid-19 continua, ma è un po’ più lenta del solito negli ultimi due giorni”.

Lo sottolinea oggi il virologo Guido Silvestri della Emory University di Atlanta, nella sua rubrica social ‘Pillole di ottimismo, l’ottimismo che viene dalla conoscenza’.

“Siamo al ventinovesimo giorno consecutivo in cui cala il numero totale dei ricoveri in terapia intensiva per Covid-19 in Italia, da 1027 a 999, quindi di 28 unità, scendendo sotto la simbolica quota mille. Ed è importante che scenda anche il numero dei ricoveri ospedalieri totali (da 13.618 a 13.539, quindi di 79 unità)”, conclude l’esperto.

Lascia un commento