Unipomezia, Tounkara parla chiaro: “Con il calcio io ci vivo!”

Il giocatore rossoblù riflette sul momento confidando nella ripartenza a settembre

“Non vedo l’ora di tornare a giocare, con il calcio io ci vivo e come me tanti altri ragazzi”. Queste le parole di Babacar Tounkara, il gigante dell’Unipomezia commentando il momento attuale. Il classe 1995 ha fatto di questo sport il proprio lavoro e stare fermo per tutto questo tempo non gli ha sicuramente giovato.

“Gli ultimi sono stati mesi davvero duri per me, soprattutto perché come dicevo anche prima il calcio è la mia vita e non è facile starci lontano per così tanto tempo. Ho passato la quarantena dalla mia famiglia a Gioia Tauro dove sono tuttora, ero molto preoccupato e l’Unipomezia mi ha permesso di scendere dai miei dove sono tuttora. Anche qui, come nel Lazio, la situazione è abbastanza sotto controllo e piano piano stiamo cercando di tornare alla normalità. Per il futuro non posso sapere con esattezza quando torneremo a giocare ma mi auguro che a settembre possa ricominciare un nuovo anno. Adesso sta al Governo e alla Lega stabilire quando e come ripartire”.

Ufficio Stampa Unipomezia

Lascia un commento