Sibilia fissa la data dell’8 Maggio: “Tutto il possibile per tornare in campo”

Situazione di conflitto all’interno del mondo del calcio e non si riesce a trovare un accordo

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Cosimo Sibilia, Presidente Lega Nazionale Dilettanti e vice-Presidente FIGC. Questo un estratto dell’intervista: “Faremo fino all’ultimo tutto il possibile per tornare in campo. Ci sono circa 10 giornate per chiudere i campionati, alcuni gironi finirebbero prima per il numero diverso di partecipanti. Faremo tutti gli sforzi fino a quando non ci sarà detto che non è possibile, con tutte le garanzie possibili di carattere sanitario. Rassicurazioni però non le posso dare, credo che la risposta definitiva si possa avere l’8 maggio, quando verrà convocato il Consiglio Federale”.

“Sia chiaro: alle nove capolista va riconosciuto il titolo acquisito sul campo. Non si fa nulla senza che venga garantito questo diritto sacrosanto. Ogni altro discorso dovrà passare per la necessaria condivisione con le Leghe di appartenenza. Ripescaggi? Nessuno deve pensare che avrà un trattamento particolare. Io sono il presidente di tutti, dei club che rappresentano le grandi piazze, così come delle società dei piccoli rioni. Sarà dunque stilata una graduatoria nel rispetto di regole e criteri oggettivi. Senza alcun trattamento di favore». Così lo stesso Sibilia a Il Mattino.

Lascia un commento