Monterosi, le ipotesi di patron Capponi: “Vorrei sapere chi pagherà questa distruzione economica”

Sbagliato fermarsi qui, playoff e playout in 10 giorni?

Nel girone E della Serie D, il Monterosi del Pres Luciano Capponi, corre con ambizione per raggiungere la Serie C, a soli due punti dal Grosseto, dopo aver occupato, con merito ed a lungo, la prima posizione.

Al numero uno del club viterbese, la redazione di Metropolitanmagazine.it ha rivolto alcune domande, per capire meglio il momento che stiamo vivendo, ma anche per riflettere sulle possibili vie di uscita da questa edizione del massimo campionato dilettantistico italiano. Ecco cosa ci ha detto…

Una delle ipotesi in campo, è quella di dichiarare l’attuale edizione della Serie D, terminata. Su questo punto il presidente del Monterosi FC ha le idee chiare: “Fermarsi qui, significherebbe uccidere le possibilità economiche di un’infinità di squadre, anche considerando che siamo chiusi in casa per un falso storico inenarrabile. Vorrei sapere chi pagherà questa distruzione economica nel Paese, questa paura che è stata immessa. La gente – aggiunge il presidente – dovrebbe sapere che il Coronavirus, tra virgolette, non esiste, perché quando fanno gli esami per la positività, nessuno sa che si stanno facendo esami a delle tossine, che ogni corpo umano emette, visti i veleni in corso. Oggi se ti danno una spinta e cadi dal settimo piano, sei morto per Coronavirus. C’è poi da considerare che chi muore, sono signori anziani sopra gli 85 anni, con 3 o 4 cause precedenti”.

Tornando a parlare di calcio giocato in modo più stretto ed in particolare del suo Monterosi, Capponi dichiara: “Noi siamo stati in testa praticamente per tutto il campionato. Il Grosseto è da due partite che è primo. Nessuno ha mai detto, che il pullman della mia squadra è stato aggredito e dunque è stata una partita emotivamente falsata”.

Sulle possibili vie di uscita dall’attuale edizione della Serie D, il Pres ci dice che: “Credo che le ipotesi sono tante: le prime due di ogni girone potrebbero andare in Serie C, oppure si potrebbe fare un quarto girone in “C” con le due provenienti dalla D… Io mi auguro, perché mi piace vincere sul campo, che si disputino almeno i playoff per le prime quattro squadre ed i playout per le ultime quattro. C’è tutto il tempo per farlo”.

Lascia un commento