Atletico Torrenova, Amoroso: “Ripresa campionati? Il calcio s’inchini all’uomo per una volta”

Le parole del difensore bianconero in merito all’eventuale ripresa dell’attività agonistica

Il Belpaese è immobilizzato: anche il calcio segue le dinamiche governative. Da più di uAtletico Torrenova l’analisi condivisibile di Amoroson mese i campionati sono bloccati, in attesa di capire se si potrà riprendere nel giro di settimane o se la questione andrà ancor più per le lunghe. Tutto dipende dal sanamento dell’emergenza sanitaria in atto.

Il difensore dell’Atletico Torrenova Gioacchino Amoroso ha analizzato con onestà le prospettive circa la ripresa dei campionati:

Il campo mi manca, è vero, ma ora come non mai bisogna capire che riprendere un campionato o qualsiasi altra competizone sportiva sarebbe un gesto folle. Si vocifera di una riapertura dei campionati… E come? I dilettanti giocherebbero più partite alla settimana, bene… E a lavorare chi ci va? Come recupereremo i soldi del lavoro persi in questo periodo? Con le partite infrasettimanali? In un momento come questo si dia fine a tutto e si speri di ricominciare la prossima stagione ad agosto. I morti parlano ed è giusto e rispettoso che il calcio, come altri sport, s’inchini all’uomo, per una volta”.

Lascia un commento