Coronavirus, Sibilia e le 3 priorità: “È una partita da vincere con pazienza e forza d’animo”

Il presidente della LND ha commentato questo periodo che sta vivendo il calcio legato all’emergenza Covid-19

All’interno di un ampio servizio, pubblicato sul Corriere dello Sport-Stadio, il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia propone un’analisi della situazione e delle prospettive (anche alla luce delle richieste di sostenibilità del sistema calcio che verranno presentate a breve al Governo per il tramite della FIGC).

“In questo momento ci sono tre priorità: sanitaria, sociale e sportiva – dice Sibilia – L’emergenza obbliga tutti a rispettare le indicazioni sanitarie e restare a casa. L’aspetto sociale ci invita a riflettere sulle prospettive in attesa che possa riprendere quella sportiva che amiamo. Adesso viviamo l’emergenza e non bisogna abbassare la guardia”.
L’articolo espone anche i numeri della LND, soffermandosi sull’impatto economico dell’intero movimento e sul valore del volontariato, uno dei cardini dell’attività dilettantistica. Dati in grado di far comprendere, all’opinione pubblica e alle istituzioni, il “peso” dei Dilettanti nel tessuto sociale del Paese.

“Oggi è impossibile fare delle previsioni e siamo tutti legati alla temporalità dell’epidemia – dichiara Sibilia – L’importante è superare la fase dell’emergenza evitando strappi nella rete sociale. È una partita da vincere con pazienza e forza d’animo”.

Lascia un commento