Atletico Fiuggi, Bacchi spera in una soluzione: “Situazione grave”. Ed il pensiero va a Russo…

Il jolly di mister Incocciati analizza il momento difficile, ma con il pensiero tutto rivolto al preparatore atletico

“Tutto il paese sta attraversando un periodo difficile e noi dobbiamo fare quello che ci viene chiesto dalle istituzioni”. Parola di Danilo Bacchi, vero e proprio jolly della rosa di mister Incocciati, che analizza il momento particolare che tutta Italia si trova ad affrontare: “In questi giorni non posso fare altro che rimanere a casa e fare degli esercizi per mantenermi in attività, ma la testa è da tutt’altra parte”.

Il pensiero infatti non può che essere per il professor Fausto Russo, colpito dal virus e ancora ricoverato: “La nostra gara da giocare è questa. Il nostro obiettivo e di vedere quanto prima il prof. a casa con la sua famiglia. E’ una persona che ha grandi valori ed è forte e siamo sicuri che uscirà velocemente dall’ospedale nelle migliori condizioni. Nell’ultimo video messaggio era già senza respiratore ed anche sul gruppo della squadra manda messaggi rassicuranti. Sta combattendo e alla fine vincere la sua battaglia”.

Guardando al futuro, Danilo Bacchi non nasconde la sua nostalgia: “Sentiamo tutti la mancanza del campo, degli allenamenti, dell’odore dell’erba, dello spogliatoio. Purtroppo ci troviamo di fronte ad una situazione molto grave e la salute viene prima di qualsiasi altra cosa. La speranza è che tutto si risolva al più presto, anche se non sappiamo ancora i temp che saranno necessari. Il ritorno in campo? Aspetteremo la decisioni della lega, ma l’importante è che tutto si risolva nel migliore dei modi quanto prima”.

Ufficio Stampa Atletico Fiuggi

Lascia un commento