Ostiamare oltre le aspettative. Il ds Quadraccia: “Tutti gli addetti ai lavori contenti di giocare anche in estate”

Le parole del direttore sportivo dei Gabbiani

L’Ostiamare è la seconda forza del girone G di serie D, con quattro punti da recuperare alla capolista Turris, e lo scontro diretto in programma in casa dei corallini. Della stagione disputata finora dagli ostiensi, la redazione di Notiziario Calcio ne ha parlato con Fabio Quadraccia, direttore sportivo del club: “Credo che la squadra si sia espressa su grandi livelli. Eravamo consci della nostra forza, ma c’era qualche punto interrogativo legato ai cambiamenti tra staff tecnico e calciatori. Siamo andati oltre le più rosee aspettative, e a dicembre abbiamo fatto due interventi notevoli, poiché l’appetito vien mangiando. La sosta? Noi eravamo in un ottimo periodo, però speriamo che torni, significherebbe essere tornati alla normalità. Non ci saranno vantaggi o svantaggi sportivamente parlando, si ripartirà tutti da zero”.

Sull’ipotesi ripescaggio: “Credo che la società sia pronta per qualsiasi intervento. Noi preferiamo giocarcelo sul campo, di fronte abbiamo una squadra fortissima come la Turris, e per noi sarà un onore giocare a Torre del Greco, sperando si giochi a porte aperte. Poi altre cose le valuterà il presidente, bisogna valutare anche i lavori da effettuare all’impianto”.

Sul futuro del campionato: “Se la vostra ipotesi diventerà reatà, significa che siamo usciti dal tunnel. Tutti gli addetti ai lavori sarebbero contenti di giocare anche in estate, vorrebbe dire tornare alla normalità”.

Lascia un commento