Pandemia Coronavirus, il Ministro Spadafora attende gli effetti delle contromisure: “Ad emergenza finita piano straordinario nei confronti dello sport”

Il contributo del Ministro sicuramente offre spunti interessanti a proposito della sosta forzata, targata Coronavirus

Durante la trasmissione. “La Vita in Diretta”, programma pomeridiano di Raiuno, il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, ha provato a tracciare un quadro generale dell’attuale situazione del mondo sportivo, condizionato dalla pandemia del Covid-19:

“Per la fine del mese e l’inizio di aprile ci aspettiamo che le misure intraprese nel corso dell’ultima settimana possano iniziare a far vedere i propri effetti, a quel punto si valuterà con il passare del giorni quali tipo di iniziative intraprendere per tornare gradualmente alla normalità.

Il mondo dello sport professionistico è in difficoltà, ma il nostro sguardo è rivolto anche nei confronti delle tante società dilettantistiche. Ad emergenza finita lanceremo un piano straordinario di interventi nei confronti dello sport di base, promuovendo nuove attività e campi estivi. Le società dilettantistiche avranno un contributo economico visto l’ottimo lavoro svolto storicamente per lo sviluppo dei nostri ragazzi”.

Lascia un commento