Fiumicino, patron Munaretto sogna il campo: “Ci vedremo ancora su quelle tribune…”

Le parole del Presidente rossoblù

Il numero 1 del Fiumicino Simone Munaretto è pronto per tornare in tribuna:

“L’ odore dell’erba. La puzza delle magliette buttate in terra, Bartolo che le raccoglie brontolando ricordando la sua età, le pacche sulle spalle di quando poteva andare meglio, gli abbracci di quando i tre fischi finali ci regalano la vittoria, le urla al guardialinee, le corse sotto la rete come fosse la Serie A, i bambini che giocano sotto la tribuna. Si vince o si perde in fondo è sempre festa, i saluti dei soliti… Quanto manca tutto questo? E quanto mancano le cose più semplici ma alla fine più importanti, milioni di cose che seppellisco sotto l’ansia di andare avanti, di correre, di inseguire qualcosa che non sappiamo cos’è.

Che questa brutta esperienza ci restituisca alla vita migliori, disposti a sorridere ed abbracciarci sempre, memori di quando volevamo e non potevamo farlo. Memori che quello che la vita ci dona spesso è gratuito come il sorriso di un bimbo, ma pur sempre un dono da saper apprezzare. Ci vedremo ancora su quelle tribune ed esulteremo ancora più forte alla vittoria, e sorrideremo alla sconfitta ricordandoci di quando anche quella fu un lusso”.

Area Comunicazione Fiumicino

Lascia un commento